Calciomercato Atalanta, due cessioni e l’affondo su Demiral

Demiral in campo
Merih Demiral (Getty Images)

L’Atalanta potrebbe tornare alla carica per Demiral in caso di addio a Romero, corteggiato dal Manchester United. I nerazzurri potrebbero bussare alla porta della Juventus per il centrale difensivo turco

L’Atalanta non molla Demiral. Il club nerazzurro sarebbe pronto a cautelarsi in caso di addio a Romero, corteggiato dal Manchester United e possibile sacrificato di fronte a un’offerta da circa 40-45 milioni di euro. Il centrale argentino piace anche al Tottenham, ma lo United resta attualmente in vantaggio.

La Dea avrebbe già individuato in Demiral il giusto rinforzo, ma serviranno circa 30-35 milioni per convincere la Juventus a dire sì. I bianconeri aprirebbero all’addio del centrale turco solamente dopo aver individuato il potenziale sostituto. I continui problemi fisici di Chiellini obbligheranno la Juve a correre ai ripari prima della cessione dell’ex Sassuolo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Demiral e Bonucci
Demiral e Bonucci (Getty Images)

Demiral all’Atalanta: l’offerta alla Juventus e il piano bianconero

Come detto, serviranno circa 30-35 milioni di euro per convincere la Juventus ad aprire all’addio del difensore turco. L’Atalanta potrebbe incassare 40 milioni dalla cessione di Romero e rinvestire parte del guadagno sul centrale bianconero. Tutto, però dipenderà dalla volontà del diretto interessato.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Giroud vuole che il Chelsea mantenga la promessa

Demiral darà priorità alla Juventus, ma vorrà capire quale sarà il suo ruolo in vista della prossima stagione. L’ex Sassuolo non accetterebbe un ruolo da comprimario o riserva di lusso. L’Atalanta, oltre a Romero, potrebbe valutare il possibile addio di Gosens e Ilicic: una doppia cessione che potrebbe dare maggiore respiro alle casse atalantine per organizzare al meglio le prossime strategie di mercato.