L’emozionante piano dell’Inter per il ritorno di Eriksen in Italia

striscione per eriksen
Uno dei tanti striscioni di sostegno per Eriksen (Getty Images)

I nerazzurri non hanno intenzione di abbandonare la stella danese Eriksen nel momento più complicato della sua vita.

Sono passati giorni da quando il mondo si è fermato, accomunato dall’ansia e dalla paura per Christian Eriksen. Come tutti sanno, il numero 10 della Danimarca si è accasciato a terra nel corso della prima partita del girone B di Euro 2020 a causa di un malore, facendo temere il peggio a tutti per molti, moltissimi interminabili minuti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dopo i primi soccorsi e il trasporto in ospedale, la ripresa e i messaggi di conforto, preambolo di un operazione delicata (installazione di un defibrillatore cardiaco) e il successivo ritorno a casa, nella terra natia. Non è ancora giunto il momento di pensare al futuro professionale di Eriksen, anche se pare improbabile un suo ritorno sui campi da gioco, perlomeno quelli di Serie A. Un problema, visto che l’Inter è proprietaria del cartellino del giocatore.

eriksen calcia
Christian Eriksen con la maglia dell’Inter (Getty Images)

L’Inter è molto vicina al giocatore che ha svoltato la scorsa stagione con la sua classe

Nonostante le complicazioni però, i nerazzurri non sono intenzionati ad abbandonare il talento danese in un momento così difficile, e così come i compagni di squadra anche la dirigenza non perde occasione per dimostrare la propria vicinanza. L’ultima idea, stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, è particolarmente romantica: l’obiettivo sarebbe quello di far arrivare Eriksen a Milano per il primo giorno di ritiro pre campionato, l’8 luglio. Si tratterebbe di un gesto simbolico in attesa di capire cosa ne sarà dell’Eriksen calciatore.

LEGGI ANCHE >>> Il sogno estivo del Napoli è concreto: Spalletti gongola

Nell’attesa, nessuna delegazione dell’Inter si è mossa verso la Danimarca, per lasciare al ventinovenne il tempo e lo spazio per riprendersi dall’esperienza shockante, per lui e la famiglia. Ci si aspetta però un contatto per decidere insieme le mosse da compiere nelle prossime settimane. Eriksen può star certo che il mondo del calcio lo ama e lo supporta, e che l’Inter ha tutta l’intenzione di stargli affianco.