L’unico modo in cui la Juventus può prendere Pogba

Paul Pogba
Paul Pogba (Getty Images)

Paul Pogba è ancora nel mirino della Juventus che ha però un unico modo per riportare il francese in Serie A

Paul Pogba sul mercato. Il Manchester United è pronto a cedere al miglior offerente il centrocampista francese, ma fissa le condizioni. In scadenza di contratto nel 2022, i Red Devils preferiscono monetizzare quest’estate l’addio del calciatore invece che perderlo a zero tra un anno. Ecco allora che i dirigenti del club inglese sono entrati nell’ordine delle idee di cederlo subito, ma soltanto davanti ad una proposta da ottanta milioni di euro.

Cifra importante, che mette all’angolo la Juventus: difficile per i bianconeri arrivare a queste cifre e soprattutto a far fronte alla concorrenza del Psg. Da Parigi, infatti, secondo quanto riferisce ‘TuttoSport’, si segnalano incontri costanti con Mino Raiola, agente di Pogba. Movimenti che fanno capire quanto, dopo Donnarumma, il Psg sia pronto a soffiare alla Juventus anche il mediano francese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Juventus, Pogba solo in uno scambio con Ronaldo

Del resto Pogba rappresenta per i bianconeri un obiettivo di vecchia data e a Torino sanno che alle cifre decise dal Manchester United l’operazione diventa molto complicata. Ecco perché l’unico modo per arrivare al centrocampista è uno scambio con Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>> L’incontro imminente che decide il futuro di Locatelli

Un affare anche questo non semplice perché si parte da valutazioni differenti e perché l’ingaggio da 20 milioni che lo United potrebbe offrire è lontano da quello da 31 milioni percepito da CR7 a Torino. Inoltre per il Manchester l’obiettivo principale è Sancho, un’operazione che porterebbe ad una spesa di circa 100 milioni di euro. Insomma, per Pogba alla Juventus gli ostacoli non mancano. Servirebbe un guizzo di Ronaldo per sorpassare il Psg e riavvicinare il francese a Torino.