Lazio, comincia la ricerca dei pezzi del puzzle di Sarri

maurizio sarri
Maurizio Sarri, nuovo allenatore della Lazio (Getty Images)

La Lazio comincia a muoversi con maggiore decisione nel tentativo di accontentare Sarri in vista della nuova stagione.

Una volta sistemata la situazione allenatore, con Maurizio Sarri che ha preso il posto lasciato libero dopo 5 anni da Simone Inzaghi, passato all’Inter, è arrivato il momento per la società di Lotito di tentare i colpi necessari per mantenere la rosa competitiva.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Le prime idee, le piste più calde, riguardano centrocampo e attacco. Sarri è un fedele, praticante, professore e professante del modulo 4-3-3; il suo gioco è basato su concetti chiari: possesso palla di qualità e attacco sugli esterni. Per questo motivo è molto attratto dalla possibilità di avere in rosa Filip Kostic, ala offensiva dell’Eintracht Francoforte. Il ventottenne serbo, valutato intorno ai 30 milioni di €, sarebbe il naturale sostituto del “Tucu” Correa, che ha chiesto, attraverso il proprio procuratore, di essere ceduto. Se l’argentino dovesse partire sarebbe probabilmente in direzione Premier League (Tottenham), e la vendita del cartellino porterebbe un discreto tesoretto nelle casse della Lazio.

filip kostic
Filip Kostic, numero 10 dell’Eintracht Francoforte (Getty Images)

La Lazio punta a Kostic come esterno e a Torreira come regista

Il tesoretto potrebbe essere investito si nel citato Kostic, ma non solo: la Lazio sarebbe infatti alla ricerca di un regista a centrocampo e sarebbe già stato individuato un nome. Stando a quanto scritto da ‘Il Corriere dello Sport’, Lucas Torreira è pronto per un ritorno in Italia, dove si era imposto giocando nella Sampdoria, prima di proseguire la carriera fra Arsenal (proprietaria del cartellino) e Atletico Madrid, dove ha trascorso l’ultima stagione per lui disastrosa. Il ritorno in Italia, alla Lazio, sarebbe per Torreira una enorme occasione di riscatto, e un allenatore come Sarri potrebbe aiutare molto l’uruguaiano.

LEGGI ANCHE >>> “Mission Impossible”: Mourinho definisce la sua avventura alla Roma

Movimenti più che interessanti a Formello, nonostante i nomi di Kostic e Torreira siano ad oggi poco più che voci di corridoio. L’interesse della Lazio, nella figura del suo allenatore, è certo. Si attendono sviluppi.