Milan, l’insospettabile sostituto di Hakan Calhanoglu

Maldini saluta i calciatori del Milan
Maldini (Getty Images)

Il Milan fa i conti con l’addio di Calhanoglu, ormai nuovo calciatore dell’Inter: il sostituto potrebbe essere un nome insospettabile

Calhanoglu all’Inter, si attende solo l’ufficialità. Il turco è impegnato questa mattina con le visite mediche, mentre il Milan studia le mosse per sostituire l’ormai ex numero 10 rossonero. Mattia Zaccagni è uno dei nomi sul taccuino di Maldini che studia però anche altri nomi per la trequarti di Pioli. Serve un nome in grado di garantire qualità ed esperienza e il profilo giusto potrebbe essere quello di un insospettabile. A riportarlo è ‘ilbianconero.com’, secondo cui il Milan starebbe pensando ad Aaron Ramsey. Il gallese è in uscita dalla Juventus e sta disputando un buon Europeo. Proprio questo potrebbe favorire la sua cessione, con diverse compagini di Premier League pronte a farse avanti per lui.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ramsey
Ramsey (Getty Images)

Milan, idea Ramsey dalla Juventus: la formula

Tra le pretendenti potrebbe inserirsi anche il Milan. L’ex Arsenal rappresenterebbe un inserimento di qualità, anche se negli anni in bianconero – complici anche i diversi problemi fisici accusati – non ha mai avuto continuità.

LEGGI ANCHE >>> La richiesta che fa drizzare i capelli al Milan e a Mourinho

L’idea del Milan è quello di prenderlo in prestito con diritto di riscatto ma – come detto – c’è da fare i conti con la concorrenza. Davanti ad un’offerta dall’Inghilterra, il centrocampista 28enne potrebbe essere tentato dal ritornare in Premier League, campionato dove ha espresso il suo miglior gioco. Per il momento quella di Ramsey per il Milan rappresenta una semplice idea: una delle tante che Maldini sta studiando per archiviare il caso Calhanoglu e dimostrare che il club era già pronto al suo addio, come accaduto con lo ‘scambio’ in porta tra Donnarumma e Maignan.