Juventus, la cessione è pronta: “Via entro fine mese”

Massimiliano Allegri sorridente
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Come riportato dal Corrire di Torino, la Juventus vuole cedere a titolo definitivo il portiere Mattia Perin.

La Juventus vuole tornare ai livelli che la contraddistinguono: giocare sempre per vincere sia Scudetto che Champions League. è impegnata ad allestire la squadra per la prossima stagione, ma il mercato bianconero non può non prescindere dal futuro di Critiano Ronaldo. Il portoghese ha rilasciato dichiarazioni sibilline, rimandando tutti i discorsi a fine Europeo.

Allegri e i dirigenti, in attesa della decisione di Ronaldo, stanno cercando di muoversi sia in entrata che in uscita. Il primo obiettivo è Manuel Locatelli del Sassuolo. Il tecnico toscano sa benissimo che il primo reparto da rinforzare è il centrocampo. La trattativa per il giocatore, protagonista di un grande Europeo, è ben impostata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Perin esulta
Perin (Getty Images)

La Juventus vuole fare cassa con la cessione di Perin

La Juventus vuole anche cedere dei giocatori per ottenere nuore risorse economiche. Secono quanto raccolto dal ‘Corriere di Torino, i bianconeri vorrebbero vendere Mattia Perin. Il portiere, legato alla Juve fino al 2022, nell’ultima stagione e mezza ha militato nel Genoa in prestito. Genoa e Fiorentina sono le squadre più interessate all’estremo difensore.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, cinque cessioni e quattro acquisti: addio a Demiral

Dopo l’addio di Buffon, ritornato al Parma, la squadra piemontese vuole lasciar andare via un altro portiere. Mattia Perin fu acquistato dalla Juventus nel 2018 per 12 milioni di euro più 3 di bonus, proprio dal Genoa, ma non ha mai convinto in maglia bianconera dove ha collezionato solo 9 presenze.