Juventus, cinque cessioni e quattro acquisti: addio a Demiral

massimiliano allegri
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Il calciomercato della Juventus partirà da un ricco piano cessioni che possa finanziare le prossime operazioni di mercato in entrata. Locatelli resta l’obiettivo numero uno per il centrocampo, ma attenzione anche ai movimenti in attacco

La nuova Juventus punterà con forte decisione su una rivoluzione totale della rosa. Allegri avrà bisogno di giocatori con nuovi stimoli, motivati e pronti a sposare il nuovo progetto di ripartenza dei bianconeri. Spazio al 4-3-3, il quale si potrà alternare con il 4-2-3-1. La Juventus busserà alla porta del Sassuolo per presentare la prima offerta ufficiale per Locatelli.

Il centrocampista della Nazionale ha una valutazione di circa 35-40 milioni di euro, ma la Juventus vorrebbe inserire alcune contropartite tecniche per limare le richieste dei neroverdi. Non solo: occhio anche al piano cessioni, con i bianconeri pronti a salutare Cristiano Ronaldo e Demiral in caso di doppia offerta da 50-60 milioni di euro complessivi. Non è escluso che i bianconeri possano valutare anche un’offerta di scambio con il Manchester United tra Pogba e Ronaldo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Demiral in campo
Merih Demiral (Getty Images)

Calciomercato Juventus, addio a Demiral e Ramsey: affondo per il nuovo centravanti

Con l’addio di Ronaldo la Juventus punterà su un nuovo centravanti, un giocatore capace nel giocare di sponda e nel gioco aereo. Dzeko resta in cima alle preferenze dei bianconeri, ma l’affondo sul bosniaco potrebbe concretizzarsi solo a costo zero, quindi in caso di risoluzione contrattuale con la Roma.

LEGGI ANCHE >>> Addio Calhanoglu, il Milan non ci sta e risponde alle critiche

Per quel che riguarda Demiral e Ramsey, invece, il primo piace particolarmente in Premier League, stesso discorso per il secondo, rigenerato da un ottimo Europeo e dal valore di mercato di circa 20 milioni di euro. Su Demiral osservano interessate anche Atalanta e Napoli.