Pogba chiama la Juventus: l’indizio che rivela il futuro in bianconero

Pogba Juventus bianconero
Paul Pogba durante Portogallo-Francia (GettyImages)

Paul Pogba, al termine del match contro il Portogallo, ha parlato del suo possibile futuro alla Juventus. L’indizio è, letteralmente, ‘bianconero’.

Pogba, centrocampista del Manchester United e della Francia, si è classificato con la sua nazionale al primo posto nel girone F degli Europei in corso. Il pareggio contro il Portogallo di CR7 (doppietta dal dischetto per lui) è bastato per affermarsi come capolista nel raggruppamento in cui figurava anche la Germania. Proprio l’inaspettato pareggio dei tedeschi agguantato nel finale contro una mai doma Ungheria ha rappresentato l’evento più incredibile della serata. Al minuto 83, infatti, Neuer e compagni erano fuori dagli Europei: solo la caparbietà di Goretzska ha evitato una disfatta clamorosa.

Pogba si mostra continuamente unico nel suo gioco, contraddistinto da un alternarsi di giocate ad  elevato tasso tecnico, ed altre di pura potenza. L’ex Juventus continua ad affermarsi dunque come uno dei migliori giocatori al mondo.

Paul tornerà in bianconero? A Torino sono in tanti ad auspicarselo, nessuno ne fa mistero. E a far chiarezza ci ha pensato il diretto interessato ai microfoni di Sky Sport.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pogba Juventus bianconero
Pogba, Ronaldo e Mbappé durante Portogallo-Francia (GettyImages)

Juve, Pogba torna in bianconero? A rispondere è proprio il centrocampista francese

Tra i migliori in campo di Portogallo-Francia, Pogba ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni a Sky Sport. Nel post partita di un match che lo vede figurare anche tra i report statistici (assist per Benzema), il francese ha parlato anche della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Non solo l’invasione: c’è anche un brutto gesto durante Germania-Ungheria

“L’europeo è molto duro. L’obiettivo ad ogni modo resta quello di arrivare alla fine. Ritorno al gol di Benzema? Siamo contentissimi di averlo con noi. Ora speriamo che segni anche Mbappé. Davanti abbiamo attaccanti che fanno la differenza e siamo tranquilli”

Il ‘Polpo Paul’ esterna sicurezza sulla propria squadra. Arrivano infine le parole sulla Juve ed il futuro. Il giocatore viene stuzzicato sulla presunta casualità della sua acconciatura.

I capelli bianconeri sono un segnale per il futuro? Mi aspettavo questa domanda. Adesso c’è solo l’Europeo. I capelli cambiano spesso…”

Pogba si aspettava questa domanda. A Torino si trova magnificamente, ed Allegri farebbe carte false per vederlo volteggiare nel suo centrocampo (reparto soggetto a continue critiche nell’ultima annata)

Paul Pogba quindi tornerà? Non è impossibile, tutto porta a pensare che l’esito dipenda da un unico evento: l’addio di Ronaldo. CR7 è immensamente forte ed al contempo costoso. Andandosene, porterebbe via i 30 milioni netti d’ingaggio che gravano sulla contabilità bianconera e pregiudicano l’arrivo di altri top player.