“È questione di ore”: operazione vicina ai 100 milioni per l’Inter

Simone Inzaghi pensieroso
Simone Inzaghi (Getty Images)

Il Paris Saint Germain molto vicino ad Hakimi: la trattativa con l’Inter ad un passo dalla fumata bianca. Si attende l’annuncio.

Ore decisive per il passaggio di Achraf Hakimi al Paris Saint Germain. La trattative con l’Inter sta procedendo in maniera spedita e la fumata bianca potrebbe davvero arrivare a breve. Il club parigino, stando a quanto riportato da diversi addetti ai lavori, avrebbe messo sul piatto 70 milioni di euro: una cifra ritenuta adeguata dai nerazzurri, alla ricerca di nuovi fondi con cui far respirare il bilancio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Hakimi in campo
Achraf Hakimi (Getty Images)

 

L’Inter saluta Hakimi: vicina la cessione al Psg

Il giocatore, che sta spingendo in prima persona per trasferirsi il prima possibile sotto la Torre Eiffel, firmerà un contratto fino al 2026 a 8 milioni netti a stagione più 2 di bonus. Bruciata la concorrenza del Chelsea, che nei giorni scorsi aveva effettuato dei sondaggi per l’esterno marocchino. Si tratta del terzo grande acquisto per il Psg dopo i parametri zero Gianluigi Donnarumma (l’ufficialità arriverà a breve) e Georginio Wijnaldum (stipendio tra i 9 e i 10 milioni fino al 30 giugno 2024).

LEGGI ANCHE >>> Inzaghi già conosce il sostituto di Hakimi

Ora resta da vedere su quale profilo l’Inter si tufferà per sostituire Hakimi, tra i principali protagonisti della cavalcata verso lo scudetto. Piace molto, ad esempio, Manuel Lazzari della Lazio che il neo tecnico Maurizio Sarri sembra non apprezzare particolarmente. Chi resterà invece in maglia nerazzurra è Andrea Ranocchia il quale oggi ha trovato l’accordo per rinnovare fino al 2022 il contratto.