“Se non rinnova, può tornare in Serie A”: l’annuncio a sorpresa sull’azzurro

L'Italia esulta agli Europei dopo un gol con diversi azzurri di Serie A
Italia-Galles (Getty Images)

Nel bel mezzo dell’Europeo, con l’Italia impegnata a Wembley contro l’Austria, arriva l’annuncio: un azzurro torna in Serie A?

Lo hanno candidato, i fan, al Pallone d’Oro. I napoletani lo rimpiangono. Gli italiani se lo godono. I tifosi Blues lo hanno apprezzato dopo l’iniziale diffidenza. Tutti pazzi, oggi, per Jorginho, faro dell’Italia e del Chelsea, fresco vincitore della Champions League con la formazione di Tuchel. Il centrocampista italo-brasiliano è arrivato in Premier League nel 2018 firmando un contratto di cinque anni che scadrà nel 2023.

Tiene banco la questione legata al suo futuro. Potrebbe rinnovare, oppure andare via. Difficilmente il Chelsea rischierà di perderlo a zero o, comunque, a prezzi di saldo. Il suo agente, Joao Santos, fa sognare i suoi vecchi tifosi con la seguente dichiarazione: “Se non rinnova, può tornare a Napoli”. E’ questa la sintesi del suo pensiero espresso ai microfoni di ‘Kiss Kiss Napoli’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Jorginho, Verratti e Bernardeschi in Italia-Galles
Verratti, Jorginho e Bernardeschi (Getty Images)

Jorginho torna in Serie A?

Joao Santos ha dichiarato: “Jorginho è un punto di forza dell’Italia e prima ha vinto la Champions League, si è guadagnato tutto questo. Tornare di nuovo in Italia? L’obiettivo è quello di finire il contratto con il Chelsea, poi se non glielo dovessero rinnovare lui vorrebbe tornare in Italia, magari anche al Napoli”.

LEGGI ANCHE >>> Incubo Morata, rigore sbagliato e caos: “Che disastro”

Parole forti, quelle del suo agente, con diverse chiavi di lettura. Jorginho è un top nel suo ruolo e la sua ambizione è quella di continuare a vincere. Chiaro che il suo procuratore abbia tentato, con queste parole, di mettere pressione al Chelsea nel bel mezzo delle trattative per il rinnovo. Ma è altrettanto vero che Jorginho, a Napoli, si è trovato bene, è una città che porta nel cuore e dove tornerebbe di corsa. Ma, ad oggi, la sua priorità è rinnovare col Chelsea. Dopo aver vinto l’Europeo con l’Italia. A proposito di obiettivi.