“Impossibile”: salta il colpo Real ed è un problema anche per la Juventus

Andrea Agnelli accigliato
Andrea Agnelli (Getty Images)

Dalla Spagna: Mbappé non va al Real Madrid questa estate, anzi forse rinnoverà con il PSG. Viene dunque meno un’altra pretendente per CR7

Dalla Spagna filtra grande pessimismo circa le possibilità da parte del Real Madrid di ingaggiare Kylian Mbappé questa estate. Lo riferisce ‘Cadena Ser’, spiegando che la proprietà del Paris-Saint Germain rifiuterà qualsiasi offerta per il suo gioiello più luminoso.

Non solo: Nasser Al-Khelaifi avrebbe in mente di sottoporre a Mbappé un’offerta da capogiro per rinnovare il contratto con i parigini (attualmente in scadenza nel 2022), a cifre inarrivabili per qualsiasi altro top club.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mbappé con la maglia della Francia
Kylian Mbappé (Getty Images)

Mbappé resta al PSG: salta l’ipotesi Ronaldo a Parigi

Nel frattempo, il fratellino Ethan Mbappé ha rinnovato fino al 2024 con le giovanili dei club: il che andrebbe letto come un segnale che il prolungamento del numero 10 della Francia, alla fine, arriverà.

E la brutta notizia non riguarda solo il Real, ma indirettamente anche la Juventus: un addio di Mbappé al PSG avrebbe infatti comportato, quasi sicuramente, un assalto a Cristiano Ronaldo che invece, così, non si concretizzerà.

LEGGI ANCHE>>> Milan, dal Real il via libera di Florentino: l’affare si fa

Appare ormai piuttosto evidente che la dirigenza bianconera vedrebbe di buon occhio una cessione del portoghese, così da dare un po’ di respiro alle casse del club e permettere l’avvio del nuovo progetto ‘allegriano’.

Ma se CR7 non trova nessuno disposto a pagare il suo ingaggio da 30 milioni netti a stagione (che, in effetti, pochi possono permettersi) sceglierà di rimanere a Torino, complicando i piani della Juve. Chi l’avrebbe mai detto, tre anni fa, che alla fine Ronaldo avrebbe potuto rivelarsi un peso per la Signora.