Milan, dal Real il via libera di Florentino: l’affare si fa

Florentino Perez scende dall'auto
Florentino Perez (Getty Images)

Asse caldo quello tra Milano e Madrid. Proprio dalla Spagna arriva la conferma sulla fattibilità di un affare in casa rossonera.

Il Milan si prepara ad una stagione spera di essere protagonista. Di fatto la squadra rossonera è una delle poche big (insieme all’Atalanta) a non aver cambiato allenatore, avendo quindi dalla sua il vantaggio di poter proseguire il progetto tecnico cominciato con Stefano Pioli. Un vantaggio non da poco, considerando che quasi tutte le altre avranno invece un nuovo allenatore e dunque potrebbe servire qualche mese per assumere i giusti dettami e portarli sul campo.

La parole continuità, dunque, sembra essere alla base del progetto Milan. Certo, senza quel Gigio Donnarumma che ha ormai fatto decadere l’amore per la maglia rossonera (probabilmente diretto verso Parigi). Ma non ci sarà nemmeno Hakan Calhanoglu, che ha deciso di restare a Milano ma dalla sponda nerazzurra (i tifosi del Milan non sono cosi contenti).

Insomma, qualche cambiamento in casa Milan c’è stato e ci sarà ancora. Resta, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic ma ci sarà da capire anche su quali altre forze il buon Pioli potrà proseguire il suo lavoro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Brahim Diaz esulta dopo il gol contro la Juventus
Brahim Diaz (Getty Images)

Milan, assist da Florentino: via libera all’affare

Cosi anche la sessione di calciomercato sarà occasione per il Milan. La possibilità di rinforzarsi, magari provando anche a lavorare su quelli che ancora sono in rosa ma per i quali non ci sono certezze sul futuro. Tra questi c’è anche Brahim Diaz, che sembra pronto al ritorno a Milano.

LEGGI ANCHE >>> Incubo Morata, rigore sbagliato e caos: “Che disastro”

Dopo aver fatto rientro al Real Madrid, il Milan sembra aver trovato l’intesa con il club spagnolo. Un prestito con diritto di riscatto a 20 milioni di euro, questa la ricetta che avrebbe convinto tutti in quel di Madrid.

La conferma è arrivata anche dalle parole di Florentino Perez, che ha di fatto velatamente confermato tutto nel corso di un’intervista a ‘Onda Cero’: “Brahim è un giocatore che ha saputo sviluppare il suo grande calcio nel Milan e, se non può farlo qui, proveremo a farglielo fare a Milano“, le parole del presidente del Real Madrid.