Il Milan ha trovato il vice Ibra, nel mirino Italia-Austria

Maldini e Massara riflettono
Paolo Maldini e Ricky Massara (Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un vice Ibrahimovic. Domani, durante Italia-Austria, potrebbe scendere in campo uno degli obiettivi di Maldini.

Per il Milan non sono state settimane particolarmente semplici, soprattutto sotto il punto di vista di quella che è la situazione interna del club. Il mercato si avvicina, e la squadra rossonera è andata già incontro ad alcune perdite che i tifosi non si aspettavano e che ovviamente hanno lasciato tutto a bocca aperta. In primi l’addio di Gigio Donnarumma, che sembra ormai diretto verso Parigi.

Negli ultimi giorni, poi, l’addio di Hakan Calhanoglu passato all’Inter, ha rappresentato un’altra operazione che ha destabilizzato l’ambiente rossonero. Insomma, due uscite che ovviamente hanno lasciato l’amaro in bocca ai tifosi, al netto di quella che invece è la permanenza di Zlatan Ibrahimovic annunciata negli scorsi mesi. Da capire, poi, quale sarà il futuro di Kessie, e se giocatori come Brahim Diaz e Dalot possano concretamente tornare a Milano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sasa Kalajdzic e De Ligt
Sasa Kalajdzic e De Ligt (Getty Images)

Milan, ecco l’erede di Ibra: occhi in Italia-Austria

Al netto di tutte le situazioni citate, il Milan tiene gli occhi aperti sul mercato. La necessità resta quella di lavorare sul reparto avanzato, magari dando a Pioli la possibilità di poter aver un elemento di spessore che possa anche fare sponda con Zlatan Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE >>> Milan, dal Real il via libera di Florentino: l’affare si fa

Secondo quanto rivelato da ‘Sky Deutschland’, il club rossonero avrebbe messo gli occhi su Sasa Kalajdzic, attaccante dello Stoccarda che si è ben messo in mostra nel corso della scorsa stagione. Un bottino interessante, quello portato a casa dall’attaccante austriaco: 15 gol e 6 assist in Bundesliga, risultato che ha convinto il commissario tecnico dell’Austria a portarlo con sé agli Europei.

E cosi proprio domani, durante la sfida contro l’Italia di Roberto Mancini, il ct Franco Foda potrebbe schierarlo e dare modo proprio al Milan di poter osservare ulteriormente quanto Kalajdzic possa fare al caso dei rossoneri. L’interesse c’è, ed il Milan potrebbe davvero aver trovato il vice Ibra.