Incredibile flop della Francia: Svizzera ai quarti, errore fatale di Mbappé

Delusione Rabiot
Rabiot (Getty Images)

Francia fuori dall’Europeo dopo la sconfitta contro la Svizzera ai calci di rigore: un’incredibile partita, poi l’errore decisivo è di Mbappé

Anche il compito della Francia non si è rivelato semplice. La squadra di Didier Deschamps, anzi, è uscita dall’Europeo per mano della Svizzera, che a sorpresa ha conquistato i quarti di finale.
Gli svizzeri sono passati in vantaggio con Seferovic nel primo tempo e hanno mantenuto la supremazia pure nel primo scorcio del secondo tempo.
Prima di subire il tris francese, ha sbagliato un calcio di rigore con Ricardo Rodriguez. Il terzino sinistro si è fatto ipnotizzare dal dischetto da Lloris. Il penalty era stato segnalato dopo l’intervento del Var per un fallo di Pavard sullo scatenato Zuber. Il pericolo ha suonato la sveglia transalpina e da lì in poi non c’è stata partita fino al clamoroso 3-3 svizzero che ha portato la gara ai tempi supplementari.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mbappé sbaglia il calcio di rigore decisivo contro la Svizzera
Mbappé sbaglia il rigore decisivo (Getty Images)

Euro 2020, Francia eliminata: sorpresa Svizzera, Mbappé fa flop e manda a casa Didier Deschamps

Nel primo tempo, il vantaggio di Seferovic con un preciso colpo di testa al 15′ (dopo un cross del solito Zuber) ha spianato la strada alla Svizzera, complice pure un atteggiamento soft della Francia, che con il 3-4-3 non è riuscita a impensierire più di tanto la porta di Sommer.
Nel secondo tempo, Rodriguez ha fallito il colpo del possibile kappaò. La Francia ne ha approfittato subito e approfittando di un paio di disattenzioni della Svizzera ha ribaltato la sfida con due gol in 120 secondi di Benzema, che ha confermato il suo killer instinct.
Al 75′ un eurogol di Pogba, con un tiro a giro da fuori area, terminato sotto l’incrocio dei pali, ha dato maggiore serenità alla squadra di Deschamps. I transalpini, tuttavia, si sono rovinati il finale subendo prima il gol del 3-2 di Seferovic e poi quello di Gavranovic al 90′ (in precedenza allo stesso attaccante era stato annullato il pari per una posizione di fuorigioco). Nell’ultimo minuto di recupero, la traversa ha negato il 4-3 a Koman.
Nei tempi supplementari, la grande chance è capitata sui piedi di Mbappé ma la stella del Psg non è riuscito a inquadrare lo specchio della porta. L’attaccante, al centro di voci di mercato, è stato protagonista in negativo pure durante la lotteria dei rigori. Sommer ha disinnescato il suo tentativo di trasformazione. Per la Francia reti di Pogba, Giroud, Thuram, Kimpembe. Svizzera infallibile: a segno Gavranovic, Schär, Akanji, Vargas, Mehmedi.

LEGGI ANCHE >>> Milan, la mossa social di Ibrahimovic che scatena i suoi fan

La Svizzera, nei quarti di finale, incontrerà la Spagna nella parte bassa del lato sinistro, quello che interessa maggiormente l’Italia. Il match tra la nazionale di Petkovic e quella di Luis Enrique si giocherà venerdì alle 18 a San Pietroburgo.