La strategia dell’Inter non è sbagliata: scelto il nuovo Handanovic

Inter positivo gruppo squadra Covid
Handanovic (GettyImages)

L’Inter è alla ricerca di un nuovo portiere che possa, il prossimo anno, prendere il posto di Handanovic, in scadenza nel 2022: c’è un’idea 

Bart Dragowski al posto di Handanovic ma scortandolo per una stagione. E’ questa l’ultima idea dell’Inter per risolvere in anticipo un problema che si presenterà sicuramente la prossima estate. Il portiere ex Udinese ha ancora un altro anno di contratto e l’Inter vuole rifondare la porta e cerca per questo motivo un nuovo numero uno.

L’ultima idea porta all’estremo difensore della Fiorentina, Dragowski, appunto, che potrebbe arrivare subito, affiancare Handanovic per una stagione, e poi diventare il titolare dell’Inter a partire dal prossimo anno. E’ questo lo scenario previsto dal quotidiano ‘Tuttosport’ nell’ottica di un’operazione che somiglierebbe molto a quella che aveva portato Szczesny alla Juventus quando ancora c’era Buffon.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dragowski
Dragowski (Getty Images)

Inter, l’idea per il dopo Handanovic

Il quotidiano oggi in edicola spiega quella che potrebbe essere la strategia definitiva dell’Inter. Tutto dipenderà, ovviamente, dall’accordo economico tra le due società. La Fiorentina è interessata a Sensi e questo potrebbe agevolare la trattativa, ma bisognerà raggiungere le intese economiche prima della fumata bianca. Al momento si tratta di una semplice suggestione di calciomercato.

LEGGI ANCHE>>> Il nuovo portiere della Juventus potrebbe trovarsi giá a Torino: l’intoppo

Una cosa è certa: Handanovic, anni 36, scadenza di contratto nel 2022, è alle porte della sua ultima stagione con l’Inter. Già da tempo l’Inter sa bene che serve un sostituto e si sta rivolgendo a profili relativamente giovani che possano garantire una continuità tra i pali come accaduto anni fa per l’ex Udinese.