Il nuovo portiere della Juventus potrebbe trovarsi giá a Torino: l’intoppo

Allegri in occasione della Panchina d'Oro
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Salvatore Sirigu è ricercato da molti club italiani. Il portiere del Torino potrebbe cambiare squadra, ma non città.

La Juventus vuole ritornare ad essere la squadra più forte del campionato italiano, e per farlo ha richiamato Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Il mercato juventino non può non dipendere dal futuro di Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse è stato eliminato dall‘Europeo con il suo Portogallo e i tifosi juventini attendono con ansia la sua decisione.

I portieri stanno avendo un ruolo importante nel calciomercato della Juventus. Infatti, la squadra piemontese ha cercato di prendere Donnarumma prima del PSG, ma non ha potuto chiudere l’operazione perché doveva cedere prima Szczesny che però non ha avuto offerte importanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sirigu durante l'allenamento
Sirigu (Getty Images)

La Juventus può prendere Sirigu dal Torino

C’è stato anche l’addio di Buffon, trasferitosi poi al Parma, e ora i bianconeri vorrebbero cedere Perin a titolo definitivo per avere a propria disposizione qualche risorse economica in più. Tra i possibili nuovi portieri bianconeri ci potrebbe essere Salvatore Sirigu. Il giocatore del Torino è seguito anche da Cagliari, Genoa e Roma.

LEGGI ANCHE >>> De Ligt, Chiellini e Bonucci: le gerarchie della difesa della Juventus

A Sirigu non dispiacerebbe un trasferimento alla Juventus, ma la squadra più vicina all’ex PSG è il Cagliari. Come riportato da ‘Tuttosport’, l’estremo difensore si sarebbe convinto di trasferirsi in Sardegna. Secondo la ‘Stampa’, Sirigu potrebbe restare anche al Torino e giocare la prossima stagione in scadenza, considerando che il suo contratto con la squadra granata scadrà a giugno 2022.