Perisic, attacco frontale dall’allenatore: “Non posso crederci, come si fa?”

Ivan Perisic (Getty Images)

L’ex allenatore croato Blazevic si è scagliato contro l’interista Ivan Perisic per non aver fatto il vaccino ed essere risultato al Covid

La Croazia non ha ancora digerito l’eliminazione dall’Europeo causata dalla sconfitta con la Spagna. I biancorossi hanno lasciato la rassegna dopo la sconfitta maturata nei tempi supplementari, in seguito alle due reti delle ‘Furie Rosse’. I croati, nel corso dei tempi regolamentari, erano riusciti ad equilibrare un match che la squadra di Luis Enrique si è ritrovata a condurre per 3-1. I vicecampioni del Mondo sono quindi stati costretti ad abbassare la testa ma l’addio alle speranze di alzare la coppa già negli ottavi di finale ha sollevato malumori e reazioni nel paese della penisola balcanica. Parecchio infuriato pure l’ex ct Miroslav Ciro Blazevic che in un’intervista concessa alla tv croata ‘N1’ ha sfogato la sua frustrazione soprattutto nei confronti di Ivan Perisic. Il calciatore dell’Inter ha saltato la gara contro la Spagna perché positivo al Covid-19.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La Croazia in un momento di pausa durante i tempi supplementari della gara con la Spagna
Croazia (Getty Images)

Euro 2020, ex allenatore Croazia tuona su Perisic “Non posso crederci. Come si può non fare il vaccino?”

L’ottantaseienne Blazevic, ai microfoni della tv ‘N1’, non le ha mandate a dire al calciatore dell’Inter, che ha saltato la gara contro la Spagna dopo essere risultato positivo al Covid-19. “Doveva vaccinarsi. Ancora non riesco a crederci, quando l’ho saputo ho subito creduto che qualcuno deve pagare per quanto successo. Non posso ancora crederci”. E poi, ancora, incalzato dalle domande: “Figlio mio, devi farlo per te ma anche per i tuoi colleghi. Se non vuoi farlo, sei fuori! I giocatori avevano bisogno di qualcuno che li trascinasse per un orecchio per essere vaccinati”.

LEGGI ANCHE >>> “Francia e Svizzera devono rigiocare”: la notizia spopola sul web

Quella di Perisic non è stata l’unica assenza avuta dalla Croazia contro la Spagna. Alla conta è mancato anche Dejan Lovren, che rispetto al compagno ha saltato l’appuntamento per squalifica. Secondo quanto riferito dal medico della nazionale croata, Sasa Jankovic, Perisic sta bene ed è stato messo tempestivamente in isolamento.