Roma in allarme: a rischio la presentazione di Mourinho

Mourinho esce dal campo
José Mourinho (Getty Images)

A causa dei cinque giorni di quarantena per chi è stato in Gran Bretagna potrebbe slittare la presentazione di Mourinho come nuovo allenatore della Roma. 

L’era di José Mourinho alla Roma è cominciata. Con l’arrivo del mese di luglio comincia la nuova stagione e domani, venerdì, è previsto l’atterraggio a Roma dello Special One pronto a dare inizio alla sua nuova avventura professionale. Tuttavia, a causa del coronavirus, ci sono dubbi circa la sua presentazione prevista per lunedì.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mourinho-Roma, slitta la presentazione? Possibile quarantena

Mourinho in panchina
José Mourinho (Getty Images)

Mourinho, infatti, negli ultimi giorni è stato in Portogallo per questioni di natura personale, ma nelle ultime due settimane è stato anche a Londra. Al momento, a causa della diffusione della variante delta del Covid-19, chi è stato in Gran Bretagna nelle ultime settimane ed arriva in Italia, dovrà rispettare una quarantena di cinque giorni, a partire dall’arrivo in Italia.

LEGGI ANCHE >>> Juventus e Inter, è scontro per un bomber della Serie A

La Roma si è già mossa per risolvere diversamente, poiché Mourinho è in possesso del Green Pass, per cui dovrebbe bastare un tampone molecolare al giorno e inoltre viene in Italia per motivi di lavoro. Non si tratta, ad esempio, di quanto accade ai tifosi inglesi che vorrebbero raggiungere Roma per i quarti di EURO 2020. Il Ministero della Salute non si è ancora espresso su un possibile permesso speciale. Senza via libera, Mourinho dovrebbe isolarsi in hotel oppure a Trigoria e poi cominciare a lavorare dopo un tampone negativo.