Il Milan rischia di fare ancora una volta lo stesso errore

Paolo Maldini
Paolo Maldini (Getty Images)

Il Milan sta per compiere lo stesso errore già fatto con Manuel Locatelli: cessione in vista per i rossoneri, non senza perplessità

Il Milan ci ricasca. Un film già visto per i rossoneri, cambiano soltanto i protagonisti. Tre anni fa l’addio a Manuel Locatelli, allora 20enne di belle speranze ma ancora acerbo. Il centrocampista finì un anno in prestito al Sassuolo che poi lo acquistò la stagione successiva a titolo definitivo per una cifra circa 14 milioni di euro. Ora Manuel Locatelli è uno dei centrocampisti più corteggiati d’Europa, pronto per il salto in una grande squadra: la Juventus è davanti a tutti, anche se deve fare i conti con le ingerenze inglesi. Per quaranta milioni o qualcosina in più il Sassuolo è pronto a cederlo e al Milan non resta che mangiarsi le mani per non aver saputo attendere un calciatore che era stato in grado di mostrare lampi del suo talento già in rossonero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pobega
Pobega (Getty Images)

Milan, Pobega all’Atalanta: finirà come con Locatelli?

Non ha mai debuttato in prima squadra con il Milan, invece, Tommaso Pobega. Ventuno anni e una stagione di Serie A alle spalle con la maglia dello Spezia. Venti presenze e sei gol, tanto per far capire che la qualità c’è tutta.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, è fatta: il colpo che ‘non piace’

Se ne è accorta anche l’Atalanta, società che sui giovani ha puntato tutto ed è pronta ad arricchire la sua batteria proprio con il centrocampista scuola Milan. La trattativa va avanti e a Bergamo hanno fiducia di poter mettere le mani sul 21enne. Dodici milioni di euro la cifra che potrebbe bastare per far andare a conclusione l’affare. Un altro giovane, tra l’altro dopo una stagione di debutto in Serie A molto positivo, può lasciare Milanello definitivamente. Il Milan è pronto a cederlo, senza considerare il rischio di un Locatelli bis.