Milan, il dopo Calhanoglu può essere un ex: l’indizio social

Hakan Calhanoglu impegnato con la Turchia durante Euro 2020
Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Il Milan può sostituire Calhanoglu richiamando a ‘casa’ un ex: l’indizio sul colpo rossonero è partito dal profilo Instagram di Ibrahimovic

C’eravamo tanto amati… La storia di Jack Bonaventura e il Milan potrebbe riaprirsi improvvisamente. Il trequartista nella passata stagione ha lasciato i rossoneri in scadenza di contratto per trasferirsi alla Fiorentina. A un anno di distanza potrebbe invece compiere il percorso contrario. A riportarlo è stata l’edizione odierna di ‘TuttoSport’. Il giornale torinese ha lanciato l’indiscrezione su cui ha pesato un indizio social giunto nella giornata di ieri. A ‘sponsorizzare’ Bonaventura sarebbe stato Zlatan Ibrahimovic. Ha fatto rumore, infatti, una fotografia pubblicata su Instagram dallo svedese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bonaventura in campo contro il Crotone con la maglia della Fiorentina
Giacomo Bonaventura (Getty Images)

Milan, addio a Calhanoglu? Niente paura, parola di Ibrahimovic: può tornare Bonaventura

Il rumore del ritorno di Giacomo Bonaventura al Milan è stato provocato dalla foto pubblicata su Instagram da Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante ha postato lo scatto corredato da un messaggio criptico: ‘numero uno. calma’. Sono bastate queste poche parole per provocare la curiosità dei tifosi del Milan. Secondo ‘TuttoSport’, i rossoneri starebbero pensando all’ex Atalanta per sostituire Hakan Calhanoglu passato all’Inter alla scadenza naturale del suo contratto.
Per Bonaventura si tratterebbe di un ritorno in rossonero dopo l’addio dello scorso anno. Il 31enne calciatore di San Severino Marche ha collezionato 35 presenze con la maglia viola condite da tre marcature, una in meno rispetto a quante ne aveva realizzato in rossonero nella stagione precedente.
‘Jack’ ha un contratto con i viola fine a giugno 2022 con opzione per un’ulteriore annata. Per il Milan sarebbe un colpo low cost e di sicuro affidamento. Le qualità tecniche del calciatore, infatti, non si discutono.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la tripla richiesta di Allegri: non c’è Pjanic

Bonaventura è rimasto al Milan per sei anni, dal 2014 al 2020. Il centrocampista approdò in rossonero dopo tre ottime stagioni in Serie A con la maglia dell’Atalanta. La formazione meneghina verso per lui poco più di 5 milioni di euro nelle casse della società orobica. Nel corso della sua lunga militanza nel Milan, il calciatore è riuscito anche a guadagnarsi la maglia dell’Italia. Ha vestito l’Azzurro in 14 occasioni.