De Laurentiis, frecciata a Insigne sul suo futuro: “Se vuole andare in giro…”

Insigne Napoli
Insigne Napoli (Getty Images)

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha parlato di nuovo del rinnovo di contratto di Lorenzo Insigne: la sua posizione è chiara

Il Napoli vuole rinnovare il contratto a Lorenzo Insigne ma alle proprie condizioni. Lo ha fatto capire, il presidente Aurelio De Laurentiis, intervenendo al centro commerciale Jambo, a margine di una mostra fotografica in onore di Diego Armando Maradona. Telefonicamente, il patron azzurro ha detto: “Insigne è un prodotto del vivaio, ma se vuole girare l’Europa e si è stancato è una scelta sua, non nostra”.

Come a dire: lui conosce le nostre condizioni, è una scelta sua, deve decidere lui se restare o meno a Napoli. De Laurentiis ha glissato sull’aspetto economico che è fondamentale: il futuro di Insigne è legato alle cifre del nuovo contratto. Attualmente guadagna circa 5 milioni e non vorrebbe perdere tale privilegio, soprattutto alla luce dell’ottimo Europeo condito dal gol al Belgio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Laurentiis con mascherina
De Laurentiis (Getty Images)

Le parole di De Laurentiis su Insigne

De Laurentiis, però, è stato chiaro. Vuole abbassare il monte ingaggi, al momento pari a 156 milioni, e per farlo dovrà sacrificare qualcuno e ritoccare gli stipendi di qualcun altro. Possibile che nel restyling possa finirci anche Insigne. La volontà del Napoli è di prolungare il suo attuale contratto ma con uno stipendio inferiore agli attuali 5 milioni.

LEGGI ANCHE >>> Milan, talento belga per Maldini: il piano per chiudere il colpo

Insigne, anni 30, nel pieno della sua carriera, protagonista agli Europei con l’Italia, è di parere opposto. Crede di meritare la stessa cifra (almeno) e per questo, col suo procuratore, si guarda attorno. La sua priorità è sempre stata il Napoli, ma alle proprie condizioni. La trattativa è appena cominciata.