Milan, talento belga per Maldini: il piano per chiudere il colpo

Paolo Maldini
Maldini (Getty Images)

La sessione estiva di calciomercato è cominciata. Il Milan ha nel mirino un colpo dal Belgio, e Maldini ha un piano per portarlo in Italia.

Il Milan si prepara ad una stagione che vedrà di sicuro i rossoneri protagonisti. Dopo il ritorno in Champions League, la dirigenza punterà sulla possibilità di poter contare ancora sulla continuità di un progetto tecnico che vedrà Stefano Pioli ovviamente al centro del percorso rossonero. Mentre le altre big hanno accolto nuovi allenatori, da Spalletti a Napoli passando per Allegri alla Juve ed Inzaghi all’Inter, il Milan avrà dalla sua il vantaggio di avere lo stesso allenatore dello scorso anno. In una sola parola: continuità.

Anche il mercato, ovviamente, viaggerà su quelle che sono anche le direttive di un allenatore che conosce bene l’organico, come migliorarlo e soprattutto cosa è andato a perdere. Gli addii di Donnarumma e Calhanoglu sono perdite pesanti per il Milan, cosi come la permanenza di Ibrahimovic rappresenta un grande punto a favore.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ignace Van der Brempt in campo
Ignace Van der Brempt (Getty Images)

Milan, il colpo belga nel mirino: Maldini ha un piano

Cosi il Milan guarda in Belgio per rinforzare la rosa. Il nome emerso nelle ultime ore, e sul quale il club sarebbe pronto a mettere le mano porta il nome di Ignace Van der Brempt. Giovane classe 2002, questi si è messo in mostra negli ultimi mesi nel Club Bruges nel ruolo di terzino, pur avendo avuto anche modo di giocare come esterno più alto ed anche come centrale.

LEGGI ANCHE >>> Allegri, Raiola ti porta via il sogno per rinforzare il centrocampo

Insomma, il Milan – come riportato da ‘Voetbal24’ – sarebbe fortemente interessato. Maldini ha un piano: il club rossonero, infatti, vorrebbe prelevarlo per una cifra intorno ai 3 milioni di euro, per poi girarlo subito in prestito al Brescia o alla Cremonese. Un modo per permettere al ragazzo di integrarsi nel calcio italiano, proseguire il proprio percorso di crescita ed ovviamente acquisire valore.