Inter, doppio colpo sugli esterni: anche Perisic verso l’addio

Marotta pensieroso
Marotta (Getty Images)

La nuova Inter di Simone Inzaghi inizia a prendere forma. Dopo l’addio di Hakimi, i nerazzurri tenteranno l’assalto al nuovo esterno destro: già individuati due possibili sostituti dell’esterno marocchino

La cessione di Hakimi al PSG stravolgerà totalmente i piani di mercato dei nerazzurri, pronti a valutare l’affondo immediato su un nuovo esterno destro. Simone Inzaghi vorrebbe puntare su Lazzari, valutato circa 25 milioni dalla Lazio e obiettivo concreto di Marotta in vista delle prossime settimane.

Sarà difficile convincere la Lazio e Sarri a privarsi dell’esterno destro, ma il diretto interessato potrebbe valutare il trasferimento a Milano perchè riabbraccerebbe Simone Inzaghi e potrebbe agire a tutta fascia nel 3-5-2, rispetto al ruolo da terzino nel possibile 4-3-3 della Lazio di Sarri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inzaghi sorridente
Simone Inzaghi (Getty Images)

Nasce la nuova Inter di Simone Inzaghi: Perisic potrebbe dire addio

Dopo Hakimi, anche Perisic potrebbe dire addio ai nerazzurri. L’esterno croato, poco affine all’idea di 3-5-2 di Simone Inzaghi, potrebbe essere sacrificato in cambio di un’offerta da circa 20-25 milioni di euro. Qualora i nerazzurri dovessero concretizzare l’addio dell’ex Wolfsburg, non è escluso che Marotta intervenga sul mercato per rimpiazzare il giocatore con un profilo più adatto.

LEGGI ANCHE >>> “Profondo imbarazzo”: Italia, che attacco all’azzurro

Lazzari primo obiettivo per la fascia destra, mentre Zappacosta resta in lista qualora la trattativa con la Lazio dovesse complicarsi. Per la fascia sinistra, dopo la conferma di Kolarov, si valuterà un profilo giovane e dai margini di miglioramento in vista del futuro. Difficile arrivare a Gosens anche perchè l’Atalanta valuta il terzino tedesco circa 40 milioni di euro.