Insigne alla Higuain, i tifosi ricordano: ‘ADL, film già visto”

De Laurentiis riflette
Aurelio de Laurentiis (Getty Images)

Insigne ai ferri corti con il presidente del Napoli De Laurentiis. I tifosi temono di perderlo ricordando quanto accaduto ad Higuain.

Parole diverse ma concetti simili, se non addirittura identici. Per i tifosi, un film già visto e vissuto con dolore nell’estate nel 2016. Ora la speranza è che non vada in scena lo stesso finale ma le possibilità di arrivare ad un nuovo accordo sono ridotte al lumicino. La vicenda che sta riguardando Lorenzo Insigne (rapporti tesi con Aurelio de Laurentiis e cessione nell’aria) per tanti supporter partenopei ricorda quanto avvenuto 5 anni fa a Gonzalo Higuain.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Insigne deluso
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Insigne lontano dal Napoli: le parole di De Laurentiis

L’argentino, all’epoca, era appena finito nel mirino della Juventus ed il presidente, di fatto, scaricò l’intera responsabilità della decisione sull’attaccante. “Bisogna vedere – disse – se Higuain vorrà tradire questo amore che ha giurato ai napoletani”. Poi effettivamente l’addio si concretizzò e lo stesso scenario potrebbe accadere all’attaccante, tra i principali protagonisti dell’Italia che stasera affronterà la Spagna in semifinale. “Se resterà a Napoli? Dipende da lui. Se si è stancato e vuole andare in giro per l’Europa è una sua scelta” ha detto di recente De Laurentiis, a margine della presentazione di una mostra fotografica su Diego Armando Maradona.

LEGGI ANCHE >>> Mertens ‘costringe’ il Napoli a bloccare una cessione

“Lorenzo sa di essere un prodotto del vivaio. Se vorrà andare via sarà una decisione non certo nostra”. Dichiarazioni che certificano quanto siano freddi i rapporti tra le parti. Il contratto di Insigne con il club scade nel 2022 ed una sua partenza già nei prossimi giorni non va esclusa. Su di lui ci, stando a quanto riportato dal tabloid inglese ‘Sun’, ci sono Barcellona e Tottenham. A seguirlo è pure il Milan. La maggior parte dei tifosi, sui social network, si è schierata dalla parte di Insigne ma molto difficilmente De Laurentiis ne terrà conto. Ulteriori sviluppi sono attesi a breve e l’epilogo del film potrebbe davvero essere lo stesso.