Mertens ‘costringe’ il Napoli a bloccare una cessione

Dries Mertens in campo
Dries Mertens (Getty Images)

Dries Mertens, operato alla spalla sinistra, sarà ai box per diversi mesi e costringerà il Napoli a fare altre scelte sul mercato

L’intervento per stabilizzare la spalla sinistra non è grave ma richiede tempo e pazienza. Sul proprio sito ufficiale, il Napoli spiega che Dries Mertens osserverà 2-3 settimane di riposo prima del percorso riabilitativo, ma i quotidiani in edicola questa mattina vanno oltre e parlano di lungo stop che può durare fino a 3 mesi. L’attaccante belga, dunque, potrebbe saltare anche le prime 2-3 giornate del prossimo campionato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Petagna pensieroso
Petagna (Getty Images)

Napoli, le ultime su Mertens

Una vera e propria tegola per Spalletti – che non potrà contare sul belga per i due ritiri estivi – che cambia anche le strategie della società sul mercato. Il ‘Corriere dello Sport’ fa sapere che Andrea Petagna, terza punta, era in partenza per fare cassa, ma a questo punto la sua cessione potrebbe anche essere bloccata a causa dell’emergenza in attacco.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, dagli Europei alla firma: l’accordo è chiuso, è fatta

L’attaccante belga ha chiamato la sua società dopo l’uscita dall’Europeo comunicandole la volontà di operarsi. Da tempo soffriva per un problema alla spalla sinistra e ora, con l’intervento appena effettuato, spera di lasciarsi tutto alle spalle. Ma ci vorrà tempo prima di tornare in forma.

Il campionato comincerà il prossimo 21 agosto e Spalletti potrà contare, all’inizio, solo su Osimhen – che a metà campionato sarà via per la Coppa d’Africa – e Petagna. Per questo il bomber ex Spal non verrà più ceduto, salvo offerte irrinunciabili. Sembra essere questa, ormai, la nuova strategia.