Mourinho ha già individuato il nuovo terzino sinistro della Roma

Mourinho in campo
José Mourinho (Getty Images)

Dopo l’infortunio di Spinazzola, la Roma dovrà intervenire sul mercato per cercare di sopperire all’assenza dell’esterno della Nazionale italiana. Non basterà Calafiori, assalto a un nuovo terzino sinistro

Come confermato da Mourinho in conferenza stampa, la Roma piomberà con forte decisione su un nuovo terzino sinistro dopo il ko di Spinazzola. Non basterà Calafiori: il giovane difensore giallorosso rappresenterà la prima alternativa all’identikit di terzino titolare. Impossibile pensare a un ritorno di Emerson Palmieri, ma occhio al possibile affondo su Marcos Alonso.

Il terzino del Chelsea piace particolarmente a Mourinho anche se non esistono ancora contatti tra le parti. Alonso potrebbe rappresentare il giusto profilo per la corsia mancina. Velocità, grinta e abilità nel cross, caratteristiche che potrebbero sposarsi alla perfezione nelle idee tattiche dello Special One.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mourinho in campo
José Mourinho (Getty Images)

Calciomercato Roma, la scelta sul nuovo terzino sinistro e la verità su Dzeko

La Roma piomberà con forte decisione su un nuovo terzino sinistro, ma sarà fondamentale valutare anche il futuro di Dzeko. L’attaccante bosniaco valuterà il da farsi nel corso delle prossime settimane, ma difficilmente potrebbe restare alla Roma anche in vista della prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Quando Messi non aveva il 10: Ronaldinho e lo splendido regalo dell’argentino

In caso d’addio, i giallorossi potrebbero puntare con decisione su Belotti, già corteggiato dai capitolini e pronto a dire addio al Torino in caso di progetto e offerta vantaggiosa. In difesa anche Smalling potrebbe lasciare la capitale: al suo posto potrebbe arrivare un centrale difensivo giovane, ma con un ottimo bagagli d’esperienza e di margini di miglioramento in chiave futura.