“Olimpiadi, Sterling pronto per i tuffi”: che frecciata dalla Spagna

Sterling esulta dopo una delle giocate chiave della semifinale contro la Danimarca
Sterling (Getty Images)

Sterling, attaccante dell’Inghilterra, è ormai sommerso da critiche e prese in giro per il rigore procurato ai supplementari contro la Danimarca. Dalla Spagna: tuffi da Olimpiadi 

I ‘cugini’ spagnoli si sono già espressi: in finale tiferanno Italia. Il primo ad esprimere la sua simpatia per la squadra di Roberto Mancini è stato Luis Enrique che dopo la sconfitta ai rigori nel post gara, senza alcun tipo di rancore, ha detto di fare il tifo per gli Azzurri in vista della finale di domenica. Chiaramente, al momento delle sue dichiarazioni, non era ancora noto il nome della seconda finalista, che la notte di ‘Wembley’ ha svelato: l’Inghilterra. I padroni di casa hanno raggiunto la partita decisiva con un calcio di rigore molto dubbio concesso per un fallo su Sterling. Sui social, in particolare su Twitter, si sono sollevate subite grosse perplessità sulla pena assegnata da Makkelie. L’olandese e il Var non hanno avuto però dubbi. Restano invece ai più. L’episodio ha generato reazioni a tratti anche piuttosto pungenti. Come quella del profilo Twitter del quotidiano spagnolo ‘As’ che nella sua versione inglese ha lanciato un tweet destinato a far discutere.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il calcio di rigore dubbio concesso all'Inghilterra dopo la caduta di Sterling nell'area della Danimarca
Sterling (Getty Images)

Dalla Spagna: rigore dubbio all’Inghilterra, Sterling convocato dalla nazionale dei tuffi

La Danimarca, passata in vantaggio alla mezz’ora con un gol del sampdoriano Damsgaard, ha retto fino al primo tempo supplementare quando dopo nel periodo di maggiore pressione della formazione di Southgate ha incassato la rete decisiva del 2-1, arrivata su calcio di rigore. Harry Kane è stato il più lesto di tutti a ribadire in rete la respinta di Schmeichel. Ciò che ha fatto più discutere però è successo in precedenza quando Sterling è andato giù in area dopo un contatto con i difensori danesi.
A questo proposito, al termine della gara, è arrivato il pungente tweet del profilo inglese di ‘As’: “Ultim’ora: La nazionale britannica di tuffi ha fatto un’aggiunta in ritardo: congratulazioni Sterling“.
Con queste parole, gli spagnoli hanno infiammato i giorni precedenti al match contro l’Italia di Roberto Mancini.

LEGGI ANCHE >>> L’inghilterra vola in finale con un rigore dubbio: applausi alla Danimarca

Il dubbio episodio che ha generato la svolta della partita non cancella l’ottima prova realizzata da Raheem Sterling che con le sue ‘sgasate’ ha messo più volte in difficoltà la retroguardia di Hjulmand. Durante la seconda semifinale, secondo ‘Whoscored’, il calciatore del Manchester City ha realizzato il record di dribbling completati in questo Europeo: 10.