Inghilterra nel caos, rigore più che dubbio: “Uno scandalo”

Il rigore di Kane in Inghilterra-Danimarca
Kane, Inghilterra-Danimarca (Getty Images)

Il rigore sbagliato e poi segnato da Harry Kane durante Inghilterra-Danimarca nasce in realtà da un contatto dubbio in area su Sterling. 

Non è stata una sfida facile per l’Inghilterra, quella con la Danimarca per EURO 2020. Semifinale complicata e combattuta, mentre lo stadio di Wembley non ha smesso in nessun momento di sostenere la squadra e far sentire la propria voce. Un calore che non ha impressionati i danesi: la sfida nei 90′ si è conclusa sull’1-1, costringendo i padroni di casa a guadagnarsi col sudore l’ammissione in finale, contro l’Italia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

EURO 2020, l’Inghilterra s’impone ai supplementari contro la Danimarca ma il rigore è dubbio

 

Col sudore, dicevamo, e forse anche con qualcosa in più. Al minuto 104, infatti, viene assegnato un rigore in favore della Nazionale di Southgate. Sul dischetto ci fa Harry Kane, al quale l’esultanza viene strozzata in gola grazie alla parata di Schmeichel. Tuttavia, la ribattuta favorisce l’attaccante che resta in zona e insacca. Lo stadio diventa una discoteca per la festa, ma subito si accendono le critiche.

LEGGI ANCHE >>> Inghilterra-Danimarca, Damsgaard e la magia di Eriksen

Il tocco in area che ha generato il penalty, in effetti, è abbastanza leggero, come si nota dalle immagini. Maehle cerca di fermare Sterling, che penetra dalla destra, e lo fa da dietro con uno sgambetto. Tuttavia, il tocco sembra davvero minimo e quindi esagerata la reazione dal calciatore inglese che inciampa. Su Twitter si scatena l’opinione pubblica degli sportivi, che parlando anche di ‘piscinazo’ oltre a bacchettare la decisione dell’arbitro come eccessiva al fine di aiutare una già favorita Inghilterra, che è stata in realtà in sorprendente difficoltà. Verso la finale, è già polemica.