Belotti, il futuro ora è un rebus: quali piste per il ‘Gallo’?

Belotti
Belotti (Getty Images)

Terminato l’Europeo, in molti si chiedono quale sarà il destino di Belotti. Ci sono diverse piste percorribili

Che ne sarà del ‘Gallo’? Un Europeo vissuto non in grande spolvero, ma che potrebbe al tempo stesso aprire diverse porte per il futuro. L’etichetta di campione d’Europa rappresenta ad ogni modo un biglietti da visita importante, al netto di quello che è stato il cammino di Belotti in queste notti magiche italiane.

Ma quale sarà il futuro dell’attaccante? La sua permanenza a Torino potrebbe davvero essere arrivata ad un punto di rottura, anche perchè all’età di 27 anni potrebbe essere davvero l’ultima possibilità per il centravanti nativo di Calcinate, di poter intraprendere una sfida tutta personale, che possa magari metterlo alla prova.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Italia
Bonucci, Belotti, Berardi e Toloi (Getty Images)

Il futuro di Belotti, quali sono le ipotesi?

Insomma, che Belotti possa svestire la maglia granata è un’eventualità concreta ma che non ha contorni di certezza. Il presidente Urbano Cairo tratterrebbe volentieri il giocatore, a patto che questi l’assoluta volontà e convinzione di voler restare a Torino. E su questo ci sono seri dubbi.

LEGGI ANCHE >>> Italia, il discorso di Mattarella: “Avete superato due handicap”

Quali sono le altre ipotesi? Certo, ad un attaccante come Belotti non mancano estimatori ma dovrebbero trovarsi nella condizione di pagare cifre abbordabili, di sicuro non quelle chieste dal Torino fino ad oggi.

L’estero potrebbe essere una soluzione, ma anche la Serie A pare possa contare su un club  in grado di muoversi. Qualche tempo fa si è parlato di un interesse concreto della Roma, ma con l’arrivo di Mourinho bisognerà capire anche a livello interno quali siano le intenzioni e le gerarchi attuali.