Juventus, il Barcellona rischia la beffa: Allegri sogna il grande colpo

Allegri tornerà in panchina dopo due stagioni
Allegri (Getty Images)

Secondo voci dalla Spagna la Juventus di Max Allegri è in vantaggio sul Barcellona nella corsa a Gosens: l’Atalanta vuole 40 milioni di euro

L’amarezza della Juventus per l’ultima stagione, che ha segnato l’interruzione della lunga serie di successi nei confini italiani, è via via metabolizzata con il trascorrere dei giorni ma soprattutto per via del ritorno di Massimiliano Allegri, con cui i bianconeri sono riusciti a conquistare due finali di Champions oltre ai trionfi in campo nazionale. Il tecnico livornese tuttavia aspetta dei rinforzi che innalzino la qualità della rosa. Tra le posizioni da potenziare in vista del campionato che comincerà ad agosto vi è sicuramente quella di terzino sinistro, settore del terreno di gioco nel quale Alex Sandro ha dato l’impressione di non riuscire più a rendere ai livelli ai quali aveva abituato i tifosi juventini durante la prima parte della sua permanenza a Torino. “Todofichajes” ha svelato il primo obiettivo di mercato della società del presidente Andrea Agnelli. Non mancano le insidie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gosens durante una gara degli Europei
Robin Gosens (Getty Images)

Juventus, il Barcellona è indietro: Gosens può raggiungere Allegri, servono almeno 40 milioni

Per rinforzare la rosa, la Juventus ha posto nel mirino Robin Gosens, reduce dalle fatiche dell’Europeo. Il laterale mancino tedesco negli ultimi anni è diventato una freccia fondamentale dello scacchiere tattico di Gian Piero Gasperini. Il calciatore potrebbe compiere il grande salto ma i bergamaschi hanno fissato un prezzo di mercato abbastanza alta: servono almeno 40 milioni di euro per convincerli a cedere. “Todofichajes” indica che la grande concorrente della Juventus nella corsa a Gosens è il Barcellona, tuttavia i bianconeri di Andrea Agnelli partono da una condizione di vantaggio. Secondo l’informazione, gli juventini potrebbero aggiungere anche alcune contropartite gradite a Gian Piero Gasperini per abbassare le richieste.

LEGGI ANCHE >>> Belotti, il futuro ora è un rebus: quali piste per il ‘Gallo’?

Gosens è a 24 mesi di distanza dal suo accordo con l’Atalanta, sottoscritto nel 2017. Il tedesco è stato pescato dalla formazione orobica in Olanda, paese in cui si è messo in mostra nell’Heracles Almelo. Il suo valore di mercato però è cresciuto esponenzialmente soltanto dopo il suo arrivo in Italia. Con la maglia della compagine bergamasca ha segnato 24 gol in 115 presenze.