Ha sbagliato il rigore in finale, e ora accusa: “Fate poco”

gruppo Inghilterra finale
gruppo Inghilterra (Getty Images)

La giovane stella dell’Inghilterra Bukayo Saka è stato il protagonista in negativo della finale e dopo è stato vittima di insulti razzisti

Il talentuoso attaccante dell’Arsenal e dell’Inghilterra Bukayo Saka è stato, suo malgrado, protagonista in negativo della finale tra Italia e Inghilterra di Euro 2020. L’inglese si è lasciato ipnotizzare da Gianluigi Donnarumma al quinto rigore ed è stato cosi decisivo per la vittoria dell’europeo della formazione guidata da Roberto Mancini.

Dopo la finale Saka è stato vittima di diversi insulti sui social, tanti a sfondo razzista. Sia lui che Sancho e Rashford sono stati martoriati e la vicenda è diventata molto famosa non solo in Inghilterra ma in tutta Europa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Saka finale
Saka Southgate (Getty Images)

Saka e le parole dopo la finale

Il talentuoso calciatore diciannovenne ha scritto una lunga lettera dove per certi versi è sembrato mortificato, ma allo stesso tempo ha duramente attaccato i social network. Ecco le sue parole ed il duro attacco social: “Alle piattaforme di social media @instagram @twitter @facebook dico che non voglio che nessun bambino o adulto debba ricevere i messaggi odiosi e offensivi che io Marcus e Jadon abbiamo ricevuto questa settimana”.

LEGGI ANCHE >>> Euro 2020 e caos razzismo, arrivano le prime conseguenze

Poi prosegue: “Ho capito immediatamente il tipo di odio che stavo per ricevere e questa è una triste realtà: le vostre potenti piattaforme non stanno facendo abbastanza per fermare questi messaggi. Non c’è posto per il razzismo o l’odio nel calcio o in qualsiasi area della società. Alle persone che segnalano quelli che inviano messaggi beceri, mandandoli alla polizia e scacciando l’odio, dico che vinceremo. L’amore vince sempre”.