Inter, ufficiale: un calciatore positivo al Covid-19 prima del ritiro

Esultanza di gruppo dell'Inter
Inter, esultanza (Getty Images)

L’Inter ha diramato un comunicato ufficiale nel quale ha reso noto che il calciatore Lazaro è risultato positivo al Covid-19. È già partito l’isolamento. 

Leggera preoccupazione in casa Inter a causa dei risultati degli ultimi controlli rispetto al coronavirus. La società nerazzurra, infatti, ha comunicato la positività al Covid-19 di Lazaro, per il quale è già partito l’isolamento.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, Lazaro in isolamento per Covid-19

Lazaro in campo con l'Inter
Lazaro, Inter (Getty Images)

La società fa sapere, attraverso una nota, che il giocatore è “debolmente positivo”, per cui la sua situazione generale non dovrebbe far temere troppo rispetto a un possibile focolaio. più in generale rispetto alle condizioni di salute dell’austriaco. Il risultato è rinvenuto infatti soltanto dopo un doppio test preliminare alla squadra prima del ritiro. Al momento Lazaro è in quarantena e nei prossimi giorni saranno svolti ulteriori esami per monitorarne le condizioni.

LEGGI ANCHE >>> Italia, la polemica per il bus prosegue: il ‘tackle’ di Bonucci

Nel frattempo parte il primo approccio in ritiro con il neo-tecnico Simone Inzaghi. La squadra nerazzurra si metterà subito alla prova con l’amichevole in programma il 17 luglio contro il Lugano in Svizzera. Poi ci sarà la Florida Cup negli States: il 25 luglio ad Orlando l’Inter sfiderà l’Arsenal, poi ci saranno Everton e Millonarios.