Juve, il ko di Arthur cambia i piani di mercato e le mosse di Allegri

Arthur Juventus
Arthur (getty Images)

La nuova Juventus di Allegri punterà in maniera decisa sul 4-3-3 o 4-2-3-1. Il tecnico bianconero è già pronto alla rivoluzione tattica: punto interrogativo su Arthur, il ko del brasiliano può cambiare il mercato

Il nuovo stop di Arthur potrebbe spingere la Juventus a valutare nuove idee di mercato in vista della prossima stagione. Il centrocampista brasiliano sarà operato per risolvere definitivamente il problema di calcificazione della passata stagione. Possibile stop di circa due mesi, aspetto che potrebbe spingere la Juventus a trovare un sostituto.

Come potrebbe cambiare la Juventus di Allegri senza Arthur? Il tecnico bianconero aveva già individuato nell’ex Barcellona la giusta mezz’ala per il centrocampo a tre. Tecnica, visione di gioco e abilità nel palleggio. Tuttavia, lo stop del brasiliano, potrebbe spingere i bianconeri ad accelerare le operazioni di mercato per arrivare subito a Locatelli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri sorridente
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Il ko di Arthur cambia i piani del mercato e di Allegri

Come accennato, Allegri aveva già individuato in Arthur la giusta mezz’ala per un centrocampo a tre. Il suo ko costringerà al nuovo tecnico bianconero a correre ai ripari: possibile assenza di due mesi, quindi Arthur potrebbe far ritorno in campo a ottobre. La Juventus accelererà per Locatelli, ma non è escluso che possa puntare anche sull’arrivo di un altro centrocampista.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Marotta ha già individuato il sostituto di Hakimi

L’infortunio e operazione di Arthur potrebbe costringere la Juventus a trattenere a Torino Ramsey, il quale potrebbe lasciare i bianconeri solamente in vista della prossima sessione di mercato invernale, quando Arthur avrà totalmente recuperato dal suo attuale ko.