Serie A, focolaio Covid: i positivi diventano addirittura dieci

Thiago Motta sorride
Thiago Motta (Getty Images)

Spezia, si sono registrati altri due positivi al Covid: sale a dieci il numero dei contagiati nel club ligure

Continuano le difficoltà per lo Spezia in questo ritiro turbato dal caso Covid. Quello che si è sviluppato è un vero e proprio focolaio che la società è l’ASL di Bolzano stanno provando a contenere. Ecco quanto si legge nel comunicato del club bianconero dopo che altri due calciatori sono risultati positivi ai tamponi delle scorse ore. “Lo Spezia Calcio – si legge sul sito del club – comunica che l’ultimo giro di tamponi effettuati dal gruppo squadra ha evidenziato la positività al Covid-19 di due calciatori. Il club, dopo aver sospeso l’attività nel pomeriggio di ieri e questa mattina, ha ottenuto dall’ASL di Bolzano l’autorizzazione a svolgere sedute di allenamento individuale già da questo pomeriggio. Il gruppo squadra resterà in isolamento seguendo le procedure previste dal protocollo sanitario”
Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!
Platek osserva
Robert Platek, patron dello Spezia (Getty Images)

Avvio travagliato di stagione per lo Spezia, tra sanzioni e Covid

Quello dello Spezia è un focolaio che arriva dopo anche la vicenda del blocco del mercato stabilito dalla FIFA per il club ligure a partire dal 2022. Il cluster ha visto, all’interno del ritiro spezzino, la presenza di 9 giocatori un membro dello staff contagiati che sono tutti isolati mentre la squadra ottenuto dalla ASL di riferimento, quella di Bolzano, la possibilità di svolgere sedute di allenamento individuale già domenica pomeriggio.
Un inizio in salita per Thiago Motta chi sperava in un approccio più semplice per la sua avventura sulla panchina bianconera.