Rinnovo con il Milan lontano, il Barcellona tenta l’assalto

Maldini sorride
Paolo Maldini (Getty Images)

Il rinnovo di Alessio Romagnoli con il Milan è lontano, il Barcellona monitora la situazione per tentare l’assalto.

Alessio Romagnoli è da qualche tempo nel mirino del Barcellona. Il giocatore sarebbe perfetto, secondo il club spagnolo, per rinforzare la difesa in vista della prossima stagione. Inoltre, il contratto con i rossoneri scadrà nel 2022 e il Milan non è disposto a perderlo a zero. Il rinnovo, infatti, non è un’opzione contemplata dal difensore centrale. Si pensa perciò a una possibile trattativa per guadagnare una buona cifra dalla sua cessione. Il Barcellona è attualmente la squadra che potrebbe maggiormente accontentare sotto questo aspetto le richieste del Milan.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Romagnoli Milan
Alessio Romagnoli (Getty Images)

Possibile trattativa con il Barcellona.

Secondo quanto riportato dal giornale spagnolo Sport, si starebbe ipotizzando anche una possibilità di scambio tra i due club. Il Milan sarebbe infatti interessato ai profili di Pjanic e di Coutinho. Conoscono entrambi bene la Serie A e per questo motivo portarli in rosa potrebbe essere un ulteriore grande vantaggio. I giocatori, però, hanno ingaggi molto alti, di cui i rossoneri non potrebbero prendersi carico. La soluzione riguarderebbe così solamente la volontà dei giocatori stessi di diminuire il proprio guadagno.

LEGGI ANCHE >>> La data che potrebbe cambiare per sempre la Serie A

A Sport, nonostante l’operazione non sia ancora stata avviata, sono certi dell’approdo di Romagnoli al Barcellona. Il club blaugrana sta cercando un profilo esattamente come il suo. Ha esperienza a livello europeo, il suo piede è quello mancino e, oltre al ruolo di difensore centrale, può svolgere anche quello di esterno sinistro. Prima di poter imbastire qualsiasi tipo di trattativa, il Barça dovrà comunque prima riuscire a vendere diversi profili, come quelli di Umtiti e Lenglet.