Inter, pessima notizia: annullato l’evento negli Stati Uniti

Simone Inzaghi prima di una gara di Champions
Simone Inzaghi (Getty Images)

Focolaio Covid in casa Arsenal, salta l’amichevole con l’Inter negli Stati Uniti: i Gunners rimangono a Londra in quarantena

Grana in casa Arsenal, dove è appena esploso un focolaio Covid all’interno del gruppo squadra. I calciatori, di cui non si conosce l’identità, sarebbero privi di sintomi.

Tuttavia, il contrattempo impedirà ai Gunners di volare negli Stati Uniti per la tournée estiva, come riferisce ‘The Athletic’.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

I giocatori dell'Arsenal festeggiano un gol
I giocatori dell’Arsenal festeggiano un gol (Getty Images)

Focolaio Covid nell’Arsenal, niente amichevole con l’Inter negli USA

La notizia tocca indirettamente anche l’Inter, e cioè una delle due squadre che avrebbero dovuto affrontare il club londinese oltreoceano nella Florida Cup (l’altra sarebbe stata la vincente della sfida fra l’Everton e i colombiani dei Millonarios).

Ora i nerazzurri dovranno trovarsi un’altra avversaria per la gara amichevole prevista per il 25 luglio, sempre che il torneo non venga annullato.

LEGGI ANCHE>>> Inter, il nuovo sponsor ti porta una cifra monstre: esordio negli Usa

I giocatori dell’Arsenal, compresi i non contagiati, saranno invece costretti a rimanere a Londra in quarantena.

Il tecnico Arteta, a questo punto, spera di recuperare tutti gli effettivi in vista della gara di esordio nella Premier League 2021/22, il 13 agosto contro il neopromosso Brentford.