Un protagonista della finale di Euro 2020 ha giocato con costole rotte

La coppa di Euro2020 arriva a Londra
Euro2020, coppa (Getty Images)

Euro 2020, retroscena sulla finale Italia-Inghilterra. Luke Shaw, autore della rete degli inglesi, ha giocato con le costole rotte.

Nonostante siano passati un bel po’ di giorni dalla finale di Euro 2020 tra Italia ed Inghilterra, ancora oggi emergono retroscena fino ad oggi inediti. Ad aprire le danze nella finale degli Europei vinta dalla Nazionale italiana di Roberto Mancini è stato Luke Shaw. Complice una dormita della retroguardia dell’Italia, il calciatore del Manchester United ha fatto sognare gli inglesi. In pochi, però, conoscono il retroscena attorno al calciatore.

Euro 2020, Italia-Inghilterra: il gol di Shaw
Italia-Inghilterra, il gol di Shaw (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Euro 2020, Italia-Inghilterra: Shaw con le costole rotte

Il difensore dello United, infatti, è sceso in campo con un fastidio non da poco. Durante la gara contro la Germania ha rimediato un duro colpo che gli ha causato la rottura delle costole. Come rivelato da ‘SunSport’, il ventiseienne è sceso in campo con diverse fratture.

LEGGI ANCHE >>> Il nuovo trequartista del Milan sarà una vecchia conoscenza della Serie A

Nonostante ciò, però, ha voluto giocare a tutti i costi la finale di Euro 2020 contro l’Italia. Anzi, è addirittura riuscito a segnare senza mostrare sofferenza alcuna. Il calciatore è oggi in vacanza in Grecia. Ole Gunnar Solskjaer è in attesa di comprendere l’effettiva entità del suo infortunio per capire quando potrà tornare ad essere a disposizione del club inglese.