Milan, tifosi indignati: il sostituto di Calhanoglu lascia perplessi

Maldini festeggia con la squadra
Maldini (Getty Images)

Prosegue il mercato del Milan, attivissimo in questa fase e alla ricerca di un sostituto per Calhanoglu, passato all’Inter a parametro zero.

Passata la tempesta, che ha fatto temere ai tifosi rossoneri di vedere la squadra della rinascita smaterializzarsi in un batter d’occhio, il Milan ha intrapreso una campagna acquisti aggressiva ed è oggi una delle squadre più attive in Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Tanti i trasferimenti conclusi, dai ritorni Tomori, Tonali e Brahim Diaz agli acquisti di Maignan e Giroud, per concludere con Ballo-Tourè e Pobega. Trattative interessanti per giocatori che la dirigenza spera si rivelino funzionali all’idea di calcio di Pioli. In ogni caso il Milan non sembra ancora intenzionata a fermarsi. Per la stagione del tanto atteso ritorno in Champions League la volontà è di costruire una squadra competitiva, che si fondi dunque sul talento ma anche sulla ampiezza della rosa.

Da non dimenticare poi come il mercato del Milan sia cominciato con l’addio a due stelle della passata stagione, che hanno abbandonato la società di via Aldo Rossi a parametro zero. Ci riferiamo ovviamente a Gigio Donnarumma, fresco vincitore di Euro 2020 (premiato come miglior giocatore del torneo), passato al PSG degli sceicchi, e ad Hakan Calhanoglu, trequartista turco che nelle ultime due stagioni si era rivelato punto focale dei rossoneri, più ancora di Ibrahimovic. Calhanoglu ha firmato un accordo con i cugini dell’Inter, cosa che non gli ha fatto guadagnare fan tra i tifosi del Diavolo.

josip ilicic calcia
Josip Ilicic in azione con la nazionale slovena (Getty Images)

Il Milan ha individuato in Josip Ilicic l’erede di Calhanoglu

La conferma di Brahim Diaz è stata la prima mossa di Maldini per coprire la grave assenza, ma sin da subito è stato chiaro come un vero e proprio sostituito fosse necessario. Un giocatore con più esperienza di Brahim ed il potenziale per giocare da titolare. Dopo settimane in cui svariati nomi si sono susseguiti, oggi uno sembra decisamente più “papabile”. Il Milan sarebbe infatti vicinissimo alla chiusura della trattativa che porterebbe a San Siro Josip Ilicic dell’Atalanta.

Lo sloveno è reduce da una stagione molto complicata alla corte di mister Gasperini, tanto che sia il giocatore che l’Atalanta (che segue Boga) sembrano pronti a separarsi. La situazione interessa molto Maldini e Massara, la richiesta dei bergamaschi si aggira intorno ai 5 milioni, apparentemente trattabili. Ilicic sarebbe molto contento di un eventuale trasferimento al Milan. Tutto risolto dunque? Niente di più sbagliato. Nessuna offerta è stata ancora presentata all’Atalanta, e in aggiunta la sola possibilità  che sia Ilicic a sostituire Calhanoglu ha già scatenato i tifosi sui social, molti dei quali decisamente delusi dalla trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Il difensore vuole il Milan: trattativa in corso col Manchester United

Molti i post e i tweet che descrivono lo sloveno, che va per i 34 anni, come un giocatore bollito, in completa antitesi con quella che è stata negli ultimi tempi la strategia societaria di puntare sui giovani. Riuscirà Josip Ilicic a mostrare nuovamente tutto il talento che lo contraddistingue, facendo ricredere i tifosi milanisti?