Napoli, il responso più temuto da Spalletti è diventato realtà

Spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (Getty Images)

Demme, a causa dell’infortunio rimediato ieri contro la Pro Vercelli, dovrà restare ai box almeno 2 mesi. Il Napoli valuta il da farsi.

Tegola per il Napoli. Diego Demme, a causa dell’infortunio rimediato ieri durante l’amichevole disputata contro la Pro Vercelli, sarà infatti costretto a saltare l’intera fase della preparazione estiva. Il centrocampista ex Lipsia, in particolare, dovrà infatti restare ai box per almeno 2 mesi. Confermate quindi le preoccupazioni delle scorse ore, di cui aveva parlato anche il tecnico Luciano Spalletti: “Ha dolore, bisogna essere cauti e aspettare gli approfondimenti”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Demme in campo
Diego Demme (Getty Images)

Demme out per due mesi, il Napoli pensa al sostituto

A fornire un aggiornamento sulle condizioni di Demme è stato il Napoli attraverso un comunicato diffuso sui social. “Questa mattina Diego Demme, accompagnato dal Responsabile Sanitario azzurro Raffaele Canonico, si è recato presso la struttura Villa Stuart per sottoporsi ad accertamenti con il professore Pier Paolo Mariani”. L’esito dei controlli effettuati ha confermato “il trauma contusivo-distorsivo con lesione di alto grado del collaterale mediale del ginocchio destro”. 

LEGGI ANCHE >>> Spalletti: “Demme unica nota negativa. Ci rompe le scatole”

Il centrocampista inizierà sin da subito l’iter riabilitativo, con i tempi di recupero che verranno valutati nelle prossime settimane. Una brutta notizia per Spalletti, chiamato ora ad individuare una soluzione utilizzando il materiale umano a disposizione in attesa, magari, di un regalo da parte della società. Dal canto suo, Stanislav Lobotoka è pronto ma è difficile che l’allenatore si affidi totalmente a lui dopo la deludente stagione appena conclusa (soltanto 15 presenze come subentrato e nessun gol). Non è escluso quindi che Aurelio de Laurentiis ricorra al mercato per tamponare l’assenza del suo faro del centrocampo.