Lazio, dopo Simone Inzaghi c’è un altro doloroso addio

Lazio Lotito
Lotito (Getty Images)

Manca solo l’ufficialità ed il club manager della Lazio Angelo Peruzzi saluterà il club. L’ex calciatore dice addio con un anno di anticipo

Dopo Simone Inzaghi un’altra storica bandiera della Lazio saluta il club biancoceleste. L’ex calciatore ed attuale club manager della società capitolina Angelo Peruzzi rescinde e dice addio con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto. Come riporta Il Messaggio le parti hanno già rescisso e l’ufficialità arriverà nelle prossime ore.

Non si conoscono i motivi ufficiali di questa rottura, ma il dirigente recentemente ha lamentato una mancanza di operatività. Questa situazione si era già riproposta in passato, ma questa volta non è stato fatto nulla da parte della società per ricucire i rapporti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Peruzzi Lazio
Peruzzi (Getty Images)

Lazio, i tifosi e Sarri sorpresi dall’ultimo addio

La decisione di dire addio ad Angelo Peruzzi ha sorpreso anche la maggior parte dei tifosi, da tempo legati all’ex portiere. Neanche il neo tecnico capitolino Maurizio Sarri, come riporta il Corriere dello Sport, sembrerebbe molto felice di questa decisione.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Sarri e la verità sulla cessione di Luis Alberto

Il cambio in panchina e questo addio in dirigenza porta ad una vera e propria rivoluzione per il club biancoceleste. Il club di Claudio Lotito ripartirà nella nuova stagione con una ‘pesante assenza’ come collegamento tra società e giocatori.