Juventus e Milan, lo scambio dell’estate si può ancora fare

max allegri con le mani in tasca
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Scambio Juventus-Milan, l’affare non è saltato. I due club al lavoro per i cartellini di Alessio Romagnoli e Federico Bernardeschi.

La Juventus di Massimiliano Allegri ed il Milan di Stefano Pioli sono al lavoro per regalare ai tifosi nuovi innesti da inserire in rosa. I rossoneri, più avanti sul calciomercato estivo, hanno già chiuso diversi colpi in entrata ed in uscita. I bianconeri, invece, devono ancora sistemare gli esuberi, fare cassa e poi affacciarsi sul mercato in entrata. I due club, nonostante le difficoltà dovute al Covid-19, lavorano per costruire la miglior squadra possibile in vista della prossima stagione di Serie A.

Romagnoli in azione
Alessio Romagnoli (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato, scambio Juventus-Milan

Andrea Agnelli vuole approfittare della finestra estiva di calciomercato per piazzare quella rosa di calciatori in esubero e fuori dai piani dell’allenatore. Uno su tutti è Federico Bernardeschi, reduce dalla vittoria ad Euro 2020 con la Nazionale italiana di Roberto Mancini.

LEGGI ANCHE >>> La notizia che fa sorridere il Napoli di Luciano Spalletti

L’attaccante bianconero, infatti, potrebbe essere inserito nell’operazione col Milan per Alessio Romagnoli. Già alcune settimane fa si era paventata la possibilità di uno scambio tra i due club. Come riferisce ‘SportiMediaset’, al momento, nonostante la trattativa non sia saltata affatto, l’affare resta bloccato da alcune difficoltà. Il fantasista bianconero percepisce un ingaggio considerato troppo oneroso dai rossoneri; in più, la diversa valutazione dei cartellini resta un’ulteriore problematica da affrontare.