La Juventus accelera per il doppio colpo: a breve l’incontro decisivo

Locatelli alza la Coppa
Manuel Locatelli (Getty Images)

La Juventus accelera sul mercato, vuole portare a casa il doppio colpo sistemando il centrocampo e l’attacco con Locatelli e Kaio Jorge.

Locatelli vuole la Juventus, nonostante la proposta dell’Arsenal che era più alta e ricca per il Sassuolo che si è arreso. Il direttore generale Carnevali è consapevole che non c’è strada diversa rispetto all’accordo con il club bianconero.

Secondo quanto racconta Tuttosport, a breve ci sarà un incontro decisivo, al tavolo Cherubini, l’ad Arrivabene con l’accoppiata dirigenziale del Sassuolo formata da Carnevali e Rossi.

Sarà il terzo summit nel corso di un mese, l’offerta si sviluppa con la formula del prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 37 milioni bonus compresi. Le parti lavorano per rendere la cessione scontata, la Juventus voleva condizionarlo alla qualificazione in Champions League, il Sassuolo a prescindere e si riflette su un numero di presenze estremamente raggiungibile per Locatelli.

Kaio Jorge esulta
Kaio Jorge (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, non solo Locatelli: c’è l’assalto anche a Kaio Jorge

La trattativa per Locatelli va avanti, si discute di tanti aspetti, anche l’inserimento di una contropartita tecnica: Dragusin è il più gradito al Sassuolo ma ci sono anche Fagioli o altri giovani del vivaio juventino.

Non c’è solo Locatelli nei pensieri della Juventus, va avanti anche la trattativa per Kaio Jorge (classe ‘2002) del Santos, già prenotato a parametro zero visto che il suo contratto scade a dicembre 2021. La Juventus sta beffando la concorrenza di Milan e Benfica.

Kaio Jorge occuperebbe lo slot da extracomunitario, allontanerebbe l’ipotesi Gabriel Jesus in prestito nel caso in cui Kane andasse al Manchester City.

L’unica strada per il doppio colpo è prendere subito Kaio Jorge con un indennizzo al Santos, girarlo ad un altro club almeno fino a gennaio. Scenari che potrebbero diventare concreti nel corso del mercato ma al momento non appartengono al presente della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Il sacrificio di cui la Juventus ha bisogno per far tornare Pjanic 

Allegri vuole Locatelli, nel suo centrocampo dovrebbe essere spazio anche per il ritorno di Pjanic ad agosto e poi è pronto l’assalto ad un talento brasiliano come Kaio Jorge, un prospetto a parametro zero come accadde per Coman.