L’ex Serie A dice addio al calcio: “Grazie a tutti, smetto di giocare”

Logo Serie A
Serie A (Getty Images)

Maxi Lopez, ex giocatore del Torino, a 37 anni smette di giocare e dà il suo addio al calcio: “È stato un viaggio bellissimo”.

L’attaccante Maxi Lopez, ex giocatore del Torino, dice addio al calcio, dopo un percorso durato vent’anni. A 37 anni, infatti, ha deciso di appendere al chiodo quegli scarpini che l’hanno accompagnato fino ad oggi, in un viaggio che lui stesso ha voluto definire ‘bellissimo’.

Nato a Buenos Aires, ha giocato vestendo la maglia di River Plate, Barcellona, Gremio, Catania, Milan, Sampdoria, Chievo, Udinese e Torino. Nel club granata ha collezionato 70 presenze e ha realizzato 20 gol, dal 2015 al 2017. L’ultimo anno della sua carriera l’ha trascorso nella Sambenedettese, squadra di Serie C. In carriera ha collezionato perciò un totale di 416 presenze e ha portato a segno ben 107 reti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maxi Lopez esulta Torino
Maxi Lopez (Getty Images)

Maxi Lopez, ex giocatore di Serie A, dice addio al mondo del calcio a 37 anni.

Tramite un post condiviso sul proprio profilo Instagram, quindi, l’attaccante ha voluto salutare il mondo del calcio e di rimando anche la Serie A, che l’ha ospitato nel corso della sua carriera. Un percorso lungo il suo, fatto di momenti belli vissuti con maglie importanti, che il classe 1984 ha voluto concludere in Italia, paese a cui ha sempre dimostrato di essere affezionato.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi, veleno sulla scherma: Di Francisca attacca il ct italiano

Queste le parole di congedo scritte da Maxi Lopez per ringraziare chi in questi anni ha creduto in lui: “Grazie a tutti per avermi aiutato a realizzare il mio sogno. E’ stato un viaggio bellissimo“. Un saluto nostalgico ma che fa trapelare tutto ciò che il mondo del calcio gli ha regalato: un sogno e un viaggio bellissimi.