Milan, il colpo top dal Real si può fare: incontro in vista

maldini massara
Maldini e Massara (Getty Images)

Il Real Madrid ha bisogno di vendere alcuni giocatori per prendere Mbappé dal PSG. Il Milan ne potrebbe approfittare.

Dopo gli addii a Donnarumma e Calhanoglu, il Milan è stato tra i grandi protagonisti del mercato in entrata. Il club rossonero ha comprato Maignan, Giroud, Fodé Ballo-Touré e riscattato Tomori dal Chelsea. Maldini e Massara vogliono continuare a stupire per allestire una squadra che faccia sognare i tifosi milanisti.

Per il Milan c’è stata anche la conferma di Kessie che ha ribadito la volontà di restare in maglia rossonera in una recente intervista. Ci sono anche altri nomi accostati alla società meneghina e uno di questi potrebbe rappresentare il vero colpo di questa sessione del calciomercato italiano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Isco con la maglia del Real Madrid
Isco (Getty Images)

Milan, Isco può diventare un giocatore rossonero

Il Real Madrid, dopo aver lasciato andare Sergio Ramos e Varane, ha sempre in mente di portare in Spagna Mbappé, ma per farlo ha bisogno di vendere almeno 4-5 giocatori. Isco potrebbe essere tra i possibili calciatori da sacrificare per acquisire il fuoriclasse del PSG. L’ex Malaga e Valencia ancora non sembra convinto di lasciare il Real, ma il Milan potrebbe convincerlo a lasciare la Liga.

LEGGI ANCHE >>> Milan, la trattativa per il colpo a centrocampo è entrata nel vivo

Maldini e Massara stanno cercando di comprare un trequartista e i rapporti privilegiati con il Real Madrid potrebbero favorire un esito positivo della trattativa. Isco ha solo un anno di contratto con i Blancos e un cambio di squadra potrebbe rilanciarlo nel gotha del calcio europeo. Il giocatore spagnolo percepisce 6,5 milioni di euro all’anno, ma potrebbe abbassare le sue richieste se dovesse arrivare un’offerta di un contratto lungo.

LEGGI ANCHE >>> Real Madrid, altra tegola in vista del Milan: comunicato ufficiale

In aiuto del Milan potrebbe intervenire il famoso Decreto Crescita. Il Real vorrebbe 20 milioni di euro per cedere Isco, ma potrebbe essere disposto anche ad uno sconto. Il Milan e la squadra spagnola giocheranno domenica prossima un’amichevole dove si potrebbe parlare anche del futuro del centrocampista.