Messi, la strana regola che obbliga il Barcellona a trovare un altro 10

Lionel Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Lionel Messi dice addio al Barcellona ed ora parte la caccia al successore: il numero 10 blaugrana dovrà per forza avere un altro proprietario

Via dal Barcellona. Lionel Messi non vestirà più la maglia numero 10 blaugrana. La sorpresa è stata servita ieri sera poco prima delle venti. Il club catalano si è dovuto arrendere, almeno per il momento, all’impossibilità di depositare il contratto della Pulce per il quale – si legge sempre sul comunicato – era già stato trovato l’accordo.

Ora restano da capire tante cose: da quel che accadrà nel futuro di Messi alle mosse del Barcellona che dovrà decidere anche a chi affidare la maglia numero 10. Una scelta non certo semplice visto il peso che l’eredità di Messi porterà con sé. La società vorrebbe anche ritirare la maglia numero 10, ma una strana regola della Liga impedisce decisioni di questo genere.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messi
Messi (Getty Images)

Barcellona, a chi andrà il numero 10 di Messi?

Nel campionato di massima divisione spagnolo, infatti, i calciatori della prima squadra possono indossare numeri dall’1 al 25, mentre quelli dal 26 al 50 sono destinati ai giocatori delle giovanili. Così nel caso in cui si decidesse di non assegnare il 10, il Barcellona dovrebbe rinunciare a un calciatore della prima squadra.

LEGGI ANCHE >>> Non solo l’addio di Messi: ora il Barça è furioso con la Liga

Difficile che accada, ecco perché è partita la discussione su chi sarà il prossimo numero 10 blaugrana: Aguero o Depay i candidati principali. Salvo sorprese che in questo periodo sono all’ordine del giorno.