Inter, l’obiettivo dell’estate è più vicino: “Lo lasciamo andare”

Zhang con mascherina
Zhang (Getty Images)

L’Inter sta seguendo Dumfries per sostituire Hakimi. L’allenatore del PSV si è soffermato sul futuro del giocatore.

Il mercato dell’Inter è stato sconvolto dalla super offerta del Chelsea per Lukaku. Per il ritorno dell’attaccante alla squadra inglese manca ormai solo l’ufficialità. L’intesa tra le due società è stata raggiunta sulla base 115 milioni di euro senza l’inserimento di un calciatore nella trattativa.

Dopo la cessione di Hakimi al PSG, i tifosi nerazzurri non si aspettavano un’altra dolorosa cessione. L’Inter nel mercato in entrata ha preso Calhanoglu e sta cercando proprio un sostituto del laterale marocchino. I giocatori accostati al team meneghino sono Dumfries del PSV e Nandez del Cagliari.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dumfries esulta dopo un gol in nazionale
Denzel Dumfries (Getty Images)

Inter, Dumfries ha chiesto di cambiare squadra

Roger Schmidt, allenatore del PSV, ha spiegato perchè Dumfries non è stato convocato per giocare contro l’Ajax la Supercoppa d’Olanda: “Denzel? Non è parte integrante della prima squadra per adesso. Tutti sono a conoscenza che vuole cambiare squadra, ha chiesto la cessione e noi abbiamo acconsentito a questa sua richiesta”.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Zapata è confort zone: aspetta Kane e rischia con Jesus

L’Inter è molto forte su Dumfries , ma deve fare anche attenzione alla concorrenza dell’Everton. L’olandese, gestito da Mino Raiola, ha giocato un gran Europeo dove ha segnato anche 2 reti, attirando a sé l’attenzione di molti club importanti europei. Le prossime settimane saranno decisive per conoscere il suo futuro.