Il desiderio della Juventus può arrivare tra un anno a parametro zero

Juventus, Allegri sorride
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La Juventus sogna Pogba. Il francese può arrivare nel 2022 a parametro zero. Si lavora intanto per arrivare a Locatelli e Pjanic.

Ora Manuel Locatelli e Miralem Pjanic. Poi, il prossimo anno, il nuovo assalto al grande sogno: Paul Pogba. La Juventus prepara un restyling completo del suo centrocampo senza perdere di vista il francese: le trattative con il Manchester United riguardanti il rinnovo del contratto, in scadenza nel 2022, attualmente sono finite su un binario morto. Le parti sono distanti, con il giocatore intenzionato a restare ai Red Devils anche nella prossima stagione per poi andare via a giugno a parametro zero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pogba sorride
Paul Pogba (Getty Images)

La Juventus sogna Pogba: possibile l’arrivo a parametro zero nel 2022

Il francese era nel mirino del Paris Saint Germain, pronto ad approfittare di questa situazione, ma l’ingaggio di Lionel Messi ha inevitabilmente cambiato i piani. Il mercato in entrata, dopo l’arrivo dell’argentino, è da considerare chiuso mentre sono diverse le operazioni in uscita che i francesi dovranno operare per evitare sanzioni economiche legate al Fair Play economico. La Juventus, quindi, resta alla finestra in attesa di ricevere qualche segnale da Pogba. 

LEGGI ANCHE >>> Locatelli alla Juventus, spunta il nome che può sbloccare la trattativa

Nel frattempo, proseguono i confronti con il Sassuolo ed il Barcellona: per lasciar partire Locatelli, i neroverdi chiedono 35 milioni mentre i bianconeri preferirebbero un prestito con obbligo di riscatto da 30 milioni complessivi. Venerdì avrà luogo un altro summit, probabilmente quello decisivo. L’arrivo di Pjanic, invece, è vicino ma per concretizzarlo serve una cessione: l’indiziato speciale è Aaron Ramsey, seguito dal Milan. Possibile operazione last minute.