L’irrealistica offerta che costringe l’Inter ad un’altra cessione eccellente

Inzaghi deluso
Simone Inzaghi (Getty Images)

Dopo il Tottenham anche l’Arsenal piomba su Lautaro Martinez: pronto uno stipendio da 17 milioni all’anno. L’Inter trema.

Dopo aver ceduto Romelu Lukaku al Chelsea (ufficialità in arrivo a breve), l’Inter nei giorni scorsi ha provveduto a rassicurare i tifosi blindando gli altri gioielli della rosa. Il mercato, però, è ancora lunga e considerando la crisi economica che ha travolto il gruppo Suning e la famiglia Zhang non sono da escludere ulteriori cessioni. L’indiziato speciale è Lautaro Martinez, al centro di un vero e proprio derby londinese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lautaro in campo
Lautaro Martinez (Getty Images)

L’Arsenal piomba su Lautaro Martinez: l’Inter trema

Sull’argentino, reduce dalla vittoria della Copa America, ci sono infatti il Tottenham e l’Arsenal. Gli Spurs, come noto, avevano messo sul piatto circa 70 milioni senza tuttavia riuscire a convincere i nerazzurri. A farsi sotto sono stati quindi i Gunners che, stando a quanto riportato da ‘Eurosport Uk’, hanno offerto a Lautaro uno stipendio da 17 milioni netti all’anno. Una proposta “monstre”, che gli consentirebbe di diventare uno dei giocatori più pagati del mondo.

LEGGI ANCHE>>> Inter, anche Lautaro può partire: Inzaghi stravede per il sostituto

I contatti sono in corso ma intanto l’allenatore dell’Arsenal Mikel Arteta, interrogato sull’argomento, ha voluto glissare. “Se arriveranno dei rinforzi? Quello che dobbiamo fare è ottenere il massimo da ciò che abbiamo, non c’è motivo di preoccuparsi di qualcosa che non c’è. Le mie energie sono concentrate sui giocatori che ho a disposizione”. L’Inter, dal canto suo, non intende perdere pure Lautaro ma se l’attaccante chiedesse di poter andare via allora il quadro cambierebbe drasticamente. Le due big della Premier League ci credono, i nerazzurri confidano nell’argentino.