Allegri ha già ottenuto il suo primo successo alla Juventus

Allegri
Allegri (Getty Images)

Massimiliano Allegri ha già ottenuto il suo primo successo alla Juventus: il tecnico bianconero pronto a raccogliere i frutti del suo lavoro

La mano di Massimiliano Allegri alla Juventus è già evidente. Il primo gol contro l’Atalanta è il condensato del calcio del tecnico livornese: essenzialità e vittorie, lasciando gli estetismi negli spogliatoi. Il contropiede perfetto che ha portato Dybala al gol è il simbolo di come sarà la nuova Juventus. Dalla gara di sabato sera contro la squadra di Gasperini però è emersa un’altra certezza: con Allegri Federico Bernardeschi sembra rinato. Il gol contro l’Atalanta è stata la dimostrazione che l’ex Fiorentina può tornare ad essere un giocatore importante dopo due stagioni molto complicate.

Per lui la cessione sembrava certa ed invece, anche per il suo ingaggio troppo elevato, la conferma ora sembra la soluzione più probabile. Bernardeschi vuole giocarsi le sue carte con la maglia bianconera addosso e potrebbe partire il campionato da titolare: fuori causa McKennie per squalifica, Arthur e Rabiot per infortunio, toccherà a lui scendere in campo dal primo minuto come mezzala.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bernardeschi
Bernardeschi esulta dopo il gol (Getty Images)

Juventus, Bernardeschi confermato e titolare

Bernardeschi resta a Torino, quindi, salvo sorprese che negli ultimi giorni di mercato possono sempre esserci. Se dovessero chiudersi gli acquisti di Locatelli e Pjanic le cose potrebbero ancora cambiare, ma intanto l’ex Fiorentina si gode il momento e pregusta una maglia da titolare nel debutto in campionato contro l’Udinese.

LEGGI ANCHE >>> L’esclusione di Pjanic fa sognare i tifosi della Juventus

Dovesse andare ancora bene, per Allegri sarebbe il primo vero successo della sua seconda esperienza alla Juventus.