“Arriva in prestito”: Giuntoli ha trovato il colpo a centrocampo

Giuntoli con le mani in tasca
Cristiano Giuntoli (Getty Images)

Il Napoli lavora per il colpo in prestito. Cosi Giuntoli vuole mettere a segno un’operazione senza intaccare le casse del club.

In casa Napoli il mercato, fino a questo momento, è stato decisamente scarno, per non dire sostanzialmente immobile. Pochissime operazioni (tutte in uscita) per gli azzurri, che ad oggi si ritrovano praticamente con la stessa rosa dello scorso anno, seppur con qualche problemino al quale dover far fronte.

Diego Demme resterà fuori per diverse settimane, la corsia mancina al momento vede un Ghoulam tutto ancora da verificare, mentre nelle ultime ore si è fatta forte anche la voce di un possibile addio di Kostas Manolas, diretto verso l’Olympiakos. Una notizia, quest’ultima, che costringerebbe gli azzurri a muoversi in maniera celere sul mercato, vista anche la partenza di Luperto ed i soli tre difensore che resterebbero in rosa.

Insomma, una situazione tutta in divenire quando mancano pochi giorni all’inizio del campionato ed anche la sessione estiva di calciomercato volge al termine. Eppure, sembra che si stia per sbloccare qualcosa per quanto riguarda il centrocampo azzurro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Spalletti deluso
Luciano Spalletti (Getty Images)

Napoli, colpo in prestito: Giuntoli lavora in Francia

E cosi il Napoli pare non aver intenzione (e probabilmente possibilità) di andare a fare investimenti importanti. Acquisti, dunque, arriveranno con ogni probabilità soltanto in caso di uscite importanti, oppure in prestito. E proprio in questo senso Giuntoli sta lavorando ad un colpo a centrocampo, che possa permettere a Spalletti di poter contare numericamente su un uomo in più, vista anche l’assenza di Demme.

LEGGI ANCHE>>> La deadline della Juventus per il colpo a centrocampo: chiusura in arrivo

Secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’, infatti, il ds degli azzurri avrebbe chiesto al Saint Etienne Zaydou Youssouf, centrocampista 22enne che avrebbe convinto la dirigenza azzurra. Il Napoli, va detto, lo vorrebbe soltanto in prestito, e dunque senza dover sborsare ingenti somme di denaro.

Zaydou Youssouf, tra l’altro, ha anche giocato le prime due partite di campionato con la maglia del Saint Etienne. Un colpo che, ovviamente, andrebbe ad incrementare il valore della rosa di Spalletti senza portare il Napoli all’esborso economico.